RE 4/$/2012 STUDIO BALDI CON UNIVERSITA’ DI PARMA E MOODY’S LANCIA IL “BALDI’S RATING ” PER TUTTE LE IMPRESE


REGGIO EMILIA 4 APRILE Parte da Reggio, primo in Italia, un innovativo servizio che fornisce il rating alle imprese. Nasce dalla collaborazione tra lo studio baldi, l’università di Parma e l’agenzia internazionale Moody’s. E’ un supporto alle aziende che devono competere in uno scenario sempre più complesso dove l’accreditamento e l’affidabilità che il rating certifica diventano basilari.Oggi avere un ‘rating’, un giudizio indipendente sulla qualità dell’azienda è diventato uno strumento di lavoro indispensabile per le imprese che operano all’estero e serve per definire il posizinamento con clienti e fornitori oltre che NATUARLMENTE con le bancheCarlo Baldi, ancora una volta ,lancia un’innovazione in campo finanziario e nei servizi alle imprese: presentato il Baldy’s Rating in collaborazione con Moody’s e con l’università di parma.Moody’s Corporation ha sede a New York ed è una delle tre big mondiali del rating, con una quota di mercato del 40% (39% Standard&Poor’s e 16% Ficth Ratings). E’ stata fondata nel 1909 da John Moody, un giornalista economico ed è quotata al New York Stock Exchange.Baldi&Partners fa parte dello Studio associato Baldi, che conta complessivamente 56 occupati fra associati e collaboratori. Ha sede a Reggio, Milano e Roma. E’ accreditata quale nominated advisor (nomad) presso la Borsa di Milano. Trattasi di dottori commercialisti, avvocati ed ora si stanno inserendo anche ingegneri gestionali, specializzati in lean production.Il Gruppo ha collegamenti internazionali con alcune reti di liberi professionisti. Lo Studio associato è stato costituito nel 1972.L’attività di Studio Baldi è sempre stata focalizzata sul supporto professionale alle imprese e sull’innovazione. Il Baldi’s Rating, il rating quali-quantitativo powered by Moody’s, fa parte di questa attività.Il Baldi’s Rating è emesso da Baldi&Partners, la società che opera nell’ambito della consulenza strategica e finanziaria del gruppo professionale Studi Baldi, società che ha sviluppato un rapporto di partnership con Moody’s, per poter offrire un servizio di alto profilo nell’ambito del rating alle imprese.Moody’s ha sviluppato un modello di analisi del rischio di credito basato sui dati quantitativi e specificatamente riferito alle imprese italiane, anche di piccole e medie dimensioni. Questo modello, articolato e differenziato per settore, è utilizzato da Baldi&Partners per fornire il giudizio sui dati di bilancio dell’impresa, giudizio espresso sia in termini di classe di rating, secondo la scala Moody’s ovviamente, sia in termini di probabilità di default a uno e cinque anni.Baldi&Partners, accanto all’analisi dei dati di bilancio operata con i modelli statitistico-matematici di Moody’s, sviluppa l’analisi qualitativa dell’impresa, già analizzata e valutata dal Dipartimento di Economia dell’Università di Parma, dove in particolare analizza:- lato business: il posizionamento competitivo, il sistema di relazioni con la clientela e con i fornitori, gli investimenti futuri, il rapporto con le banche;- lato organizzazione: gli elementi di governance, con particolare riferimento al superamento della problematica del passaggio generazionale, la qualità del management e dell’organizzazione, la capacità di generare innovazione e crescita, la compliance con le normative contabili e più in generale legislative, oltre all’attività di gestione dei rischi operativi.2Il Baldi’s Rating esprime una valutazione di affidabilità complessiva dell’impresa analizzata e si basa sulla sintesi ottenuta sommando i giudizi quantitativi originati dai dati di bilancio e qualitativi relativi agli elementi di business e organizzativi, attraverso una specifica matrice di notching.Il Baldi’s Rating assume pertanto le caratteristiche di un servizio volto non solo a giudicare le imprese dai semplici numeri di bilancio, ma volto a valorizzare anche le caratteristiche qualitative dell’impresa, caratteristiche che normalmente ne hanno delineato il profilo di successo.Esso rappresenta anche un elemento di potenziale miglioramento e di crescita delle imprese in quanto individua le aree di miglioramento della performance aziendale nonché le specifiche azioni organizzative da perseguire in ragione di un up-rating futuro.Il Baldi’s Rating può significare per le imprese, anche e soprattutto in questo contesto economico generale, un elemento di dialogo costruttivo con il sistema bancario, nonché un elemento di affidabilità da trasferire a clienti e fornitori. Proprio questi ultimi sempre più spesso richiedono il rating per verificare fin dall’inizio la solidità dei partners con i quali sviluppare rapporti costruttivi e duraturi .

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet