CCIAA REGGIO EMILIA : CONSEGNA A DOMICILIO DEI CERTIFICATI D’ORIGINE PER LE IMPRESE


REGGIO EMILIA 30 LUGLIO Nuovo passo in avanti per la semplificazione delle incombenze burocratiche in capo alle imprese reggiane dedite all’esportazione.Con una spesa estremamente modesta, e senza che siano richiesti spostamenti, le aziende potranno infatti ricevere a domicilio, e in tempi brevissimi (max 24 ore), i certificati di origine necessari per l’esportazione di beni.“Questo – sottolinea il presidente della Camera di Commercio, Enrico Bini – è il risultato dell’evoluzione del progetto denominato “Cert’o”, attivato alla fine del 2011 in via sperimentale ed oggi funzionante su tutto il territorio provinciale; le imprese del nostro territorio, in qualunque area si collochino, hanno così la possibilità di acquisire i certificati, ancora e necessariamente cartacei per le autorità che vigilano sulle esportazioni, senza alcun disagio, particolari costi o perdite di tempo”.Grazie alla collaborazione del Comune di Guastalla, il progetto investì dapprima le imprese della bassa reggiana, che hanno avuto la possibilità di richiedere i certificati online e di vederli poi recapitare in un comune punto di coordinamento locale senza doversi recare nel capoluogo; pur permanendo questa possibilità, l’evoluzione di “Cert’o” ha nel frattempo creato le condizioni per il recapito a domicilio dei certificati d’origine a tutte le imprese reggiane, che possono farne richiesta online.La consegna avviene a tariffe fisse e concordate, in base a quanto è stato determinato a conclusione della gara per l’affidamento dell’incarico a società di servizio interessate.I costi della domiciliazione, come si è detto, sono contenuti, e risentono della collocazione delle aziende. Per le imprese collocate nei comuni di San Martino in Rio, Correggio, Rio Saliceto, Campagnola Emilia, Fabbrico e Rolo, il costo della consegna è pari a 3 euro (iva esclusa); per quelle attive nei comuni di Reggio Emilia, Albinea, Vezzano sul Crostolo, Quattro Castella, Bagnolo in Piano, Cadelbosco Sopra e Castelnovo Sotto, il costo è di 5 euro; per quelle presenti nei comuni di Scandiano, Rubiera, Casalgrande, Castellarano, Baiso, Viano, Canossa, Sant’Ilario d’Enza, Montecchio, Cavriago, Bibbiano, Gattatico, San Polo d’Enza e Campegine, la tariffa è di 6 euro; per le aziende dei comuni di Casina, Carpineti, Toano, Villa Minozzo, Ligonchio, Collagna, Ramiseto, Vetto e Castelnovo né Monti e Busana, il costo è di 10 euro, mentre per quelle dei comuni di Reggiolo, Novellara, Poviglio, Gualtieri, Guastalla, Luzzara , Brescello e Boretto, il costo è di 3,5 euro.Informazioni dettagliate (inclusa una dimostrazione video che descrive le procedure operative da attuare per usufruire del nuovo strumento telematico “Cert’o”) sono riportate sul sito della Camera di Commercio: www.re.camcom.gov.it

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet