Cristina Carbognani riconfermata Presidente di Confapi pmi Reggio


reggio emilia 30 maggio Cristina Carbognani, 46 anni imprenditrice, è stata riconfermata alla guida di Confapi pmi Reggio Emilia. Dopo un primo mandato triennale (2008-2011) Carbognani resterà al timone dell’ Associazione, che rappresenta oltre 500 imprese e oltre 15.000 dipendenti della provincia di Reggio Emilia, fino al 2013. L’elezione del Presidente – tenutasi alla Sala degli Specchi del Teatro Municipale Romolo Valli – per la prima volta è avvenuta, non su indicazione e voto del Consiglio Direttivo uscente come nelle avveniva nelle precedenti scadenze di mandato, ma per acclamazione dell’Assemblea Generale dei Soci. Oltre al Presidente è stato nominato il nuovo Consiglio Direttivo che risulta così composto: Giannicola Albarelli (Reggiana Riduttori srl, San Polo), Elio Annovi (Edil-Cir srl, Scandiano), Romano Baccarani (Gruppo Sinapsi srl, Reggio Emilia), Roberta Borghi (Borghi Azio spa, San Polo), Ivan Brini (Fortlan-Dibi spa, Bibbiano), Cristina Carbognani (Medici srl, Vezzano), Aldo Dall’aglio (S.E.F.A. srl, Cavriago), Stefano Damiani (Colorificio Damiani spa, Montecchio Emilia), Albino Dorigo (Asfalti Dorigo srl, Gualtieri), Gianluca Fantuzzi (Oleomarket srl, Lentigione di Brescello), Luca Gorreri (Gorreri srl, Sorbolo Levante di Brescello), Massimo Lini (Lini Oreste & Figli spa, Correggio), Claudio Lodi (Lodi Luigi & Figli srl, Fabbrico), Cinzia Lucenti (Feredil srl, Bosco di Scandiano), Sauro Marazzi (C.E.A.G.srl, Villa Minozzo), Giorgio Medici (Medici Ermete & Figli srl, Reggio Emilia), Stefania Montali (Moncartons spa, Montecchio), Luca Mussini (T.M.T. Prefabbricati Metallici srl, Cadelbosco di Sopra), Cesare Nasi (S.A.C.E.A. spa, Scandiano), Aldo Orboni (Pommier Furgocar, Reggio Emilia), Ivano Parmigiani (Stampotecnica srl, Correggio), Tiziano Pattacini (Impref srl, Reggio Emilia), Giuseppe Reggiani (Clevertech srl, Cadelbosco di Sotto), Cinzia Rubertelli (Prati Group spa, Bosco di Scandiano), Maurizio Ruozi (Flexbimec International srl, Albinea), Medardo Talignani Landi (Emmegas spa, Bibbiano), Iames Gianni Tesauri (Emmeti spa, Montecchio) Alberto Viappiani (Dalter Alimentari spa, Sant’Ilario d’Enza) e Giovanni Zagni (C.G.M.spa, Correggio). Carbognani ha così illustrato la nuova squadra Confapi: “Il nuovo Consiglio Direttivo è composto da ben 28 componenti, oltre il Presidente. Tanti imprenditori, quante sono le sfide che la nostra squadra si appresta ad affrontare in un campionato che durerà tre anni e che siamo intenzionati a vincere, dando alle piccole e medie imprese nuovo slancio in questa fase di ripresa e una forte rappresentanza nei tavoli di contrattazione e concertazione. La nuova formazione dirigente è composta per metà da new entry, mentre rimane costante la presenza femminile, segno di un forte spirito di rinnovamento che – fatto tesoro del lavoro e delle esperienze di coloro che li hanno preceduti e che ringrazio per il loro impegno e dedizione – sapranno dare un nuovo impulso all’azione di Confapi. Tutte le realtà che fanno la forza dell’Associazione hanno trovato espressione, dalle Categorie ai Consorzi.Ringrazio di cuore gli Associati, che per la prima volta hanno eletto direttamente il loro Presidente per la fiducia accordatami e di cui saprò fare tesoro guidando Confapi, insieme ai colleghi del Consiglio e della Giunta, che sarà a breve nominata, verso nuovi orizzonti di sviluppo”. Durante la parte pubblica dell’Assemblea il Presidente ha fatto un bilancio dei primi tre anni di mandato, oltre a tracciare gli scenari futuri e a premiare nove aziende associate a Confapi pmi Reggio Emilia da 35 anni Ape spa (Montecchio), Ceag srl (Villa Minozzo), Cte Internazional srl Reggio Emilia), Gam Plast spa (Roteglia), Lini Oreste & Figli spa (Correggio), Omg srl (Cavriago), Plastilene srl (Rio Saliceto), Tecnolam Italiana srl (Vezzano) e Werther International spa (Reggio Emilia). All’evento hanno preso parte oltre 200 persone tra Associati, Autorità, rappresentanti del mondo del credito, della politica e delle professioni. Curriculum vitae di Cristina CarbognaniNata Reggio Emilia nel 1965, residente a Quattro Castella (RE), è coniugata con Maurizio Medici e madre di Matteo di 13 anni.Ricopre il ruolo di Vicepresidente del Consiglio d’Amministrazione dell’azienda Medici srl con sede a Vezzano (RE) e della filiale in Tunisia.Unionapi Emilia-Romagna (Unione Regionale Piccole e Medie Industrie dell’Emilia-Romagna): dal 2006 è componente del Consiglio Regionale, da novembre 2008 Vicepresidente e da marzo 2011 Presidente.Confapi pmi Reggio Emilia (Associazione territoriale che rappresenta oltre 500 imprese e oltre 15.000 dipendenti): dal 2002 fa parte del Consiglio Direttivo, dal 2005 è componente della Giunta Esecutiva, da dicembre 2007 è Vicepresidente e dal 30 maggio 2008 è Presidente.Da agosto 2009 è Vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Reggio Emilia “Pietro Manodori”.E’ Presidente della società sportiva giovanile “Go Basket Albinetana”.Infine è socio fondatore e Past President del Rotary Club “Reggio Emilia Terra di Matilde”. L’aziendaMedici srl, con sede a Vezzano sul Crostolo (RE), è azienda leader nella produzione di interni in pelle per auto, fornisce i suoi prodotti a circa 3.500 clienti ubicati in Italia e all’estero ed esporta circa il 70% della produzione.Maurizio Medici è Presidente dell’azienda, Cristina Carbognani è la Vicepresidente e si occupa dell’area amministrazione, finanza e controllo.Tra i principali clienti annovera le seguenti case automobilistiche: Ford Werke, Mazda Motor Logistics Europe, Citroën Italia, Mercedes–Benz Italia, Nissan Italia, Toyota Motor Italia, Chevrolet Italia, Daihatsu Italia, Suzuki Italia, Subaru Italia Spa, Honda Automobili Italia, Audi (in subfornitura).Medici srl occupa attualmente 60 dipendenti ed è strutturata con reparto produttivo, ufficio commerciale, ufficio acquisti, logistica, ufficio qualità, ufficio progettazione e design, amministrazione, oltre ad avvalersi della collaborazione di laboratori esterni e di team di montaggio.La sede di Vezzano Sul Crostolo, disposta su una superficie di circa 3.000 mq, produce 500 kit al mese kit destinati al mercato after market. E’ inoltre sede di sviluppo, progettazione e creazione di design, di realizzazione di tutti i primi prototipi e di valutazione dei materiali, che devono corrispondere ai capitolati automotive.Nel corso del 2006 è stata costituita Medici Tunisie sarl, società localizzata in Tunisia e partecipata interamente dalla capogruppo Medici srl che occupa 180 persone ed opera presso uno stabilimento che copre un’area di 6.000 mq.Medici Tunisie produce rivestimenti in pelle di primo equipaggiamento (OEM), serie speciali per le filiali delle case automobilistiche. La capacità produttiva è attualmente di circa 2.000 kit al mese.L’azienda ha adottato il sistema di qualità ISO/TS 16949:2009.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet