CREDEMHOLDING: L’ASSEMBLEA HA APPROVATO IL BILANCIO 2011, DIVIDENDO 1,25 EURO PER AZIONE


REGGIO EMILIA 29 GIUGNO L’assemblea degli azionisti di Credemholding, presieduta da Giorgio Ferrari, ha approvato ieri il bilancio dell’esercizio 2011 e ha deliberato la distribuzione di un dividendo di 1,25 euro per azione (in crescita rispetto a 1,15 euro per azione dell’anno scorso) che saràmesso in pagamento a partire dal 2 luglio 2012 (data stacco cedola) per un monte dividendi complessivo pari a 20.598.563 euro.Credem Holding nell’esercizio chiuso il 31/12/2011, ha registrato un utile netto consolidato in crescita del 24,3% pari a 72,6 milioni di euro (58,4 milioni di euro nell’esercizio 2010).Il risultato netto individuale di Credemholding, al 31/12/2011, è stato invece pari a 24 milioni di euro, +25,7% rispetto ai 19,1 milioni di euro a fine 2010.L’assemblea ha rinnovato il mandato a Giorgio Ferrari e Anacleto Fontanesi per gli esercizi 2012, 2013 e 2014, e ha nominato consigliere, per gli stessi esercizi, Ignazio Maramotti. E’ stato inoltre integrato il collegio sindacale, ai sensi del 2401 c.c., che risulta così composto: Gian Carlo Guidi, presidente, Gianni Tanturli e Maurizio Bergomi, sindaci effettivi, Carlo Riccò eGaetano Signoriello, sindaci supplenti. Il consiglio di amministrazione, riunitosi al termine dell’assemblea, ha confermato presidenteGiorgio Ferrari e nominato vice presidente Ignazio Maramotti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet