big business per UNIECO: VENDUTO PER 40 MILIONI IL FIDENZA SHOPPING PARK


REGGIO EMILIA 29 GIUGNO Unieco di Reggio Emilia, impresa multibusiness che si posiziona tra i maggiori sviluppatori immobiliari italiani, con una decina di importanti progetti in corso di realizzazione in ambito residenziale, direzionale, commerciale e alberghiero in Italia ha ceduto un immobile retail, il “Fidenza Shopping Park”, a Cordea Savills SGR SpA per conto del nuovo fondo immobiliare chiuso riservato ad investitori qualificati “Radegonda”. La vendita è stata chiusa per un importo di circa 40 milioni di euro. Fidenza Shopping Park è attivo dal 2008 a Fidenza (Parma), all’uscita del casello autostradale della A1 a metà strada tra Milano e Bologna in un’area commerciale consolidata, adiacente all’outlet Fidenza Village e con ulteriori possibilità di espansione. Il polo commerciale ospita grandi catene: H&M, Decathlon, Pittarello, Prenatal, Comet, Maisons du Monde , Casa, OBI, Dondi Salotti e altri (in totale 21 attività commerciali su 26mila metri quadrati) che registrano un trend positivo di aumento delle presenze (sia nei dati medi dei visitatori che nell’ incremento visitatori) . Numeri alla mano si tratta è uno dei principali prodotti di investimento in vendita in Italia, caratterizzato da performance sempre in crescita e da una tenant line di alta qualità, che include operatori nazionali e internazionali di primissimo piano.Salvatore Aloe, Responsabile Retail di Unieco, dichiara:” Con Fidenza Shopping Park il gruppo Unieco ha dimostrato di poter seguire con efficacia l’intero processo di creazione di un retail park: dal terreno alla vendita passando dalla commercializzazione e dalla gestione per due anni del polo commerciale mettendo in campo competenze qualificate. Un ruolo , quello di “sviluppatore” che Unieco intende consolidare nei prossimi anni”.John Partridge, Amministratore Delegato di Cordea Savills SGR ed Executive Chairman di Cordea Savills Group ha dichiarato: “L’acquisizione di Fidenza dimostra la capacità di Cordea Savills di attirare capitali stranieri nel mercato italiano in un momento particolarmente difficile per il settore. L’esistenza di un rinnovato interesse da parte degli investitori istituzionali esteri fa ben sperare in un possibile rilancio del settore dei fondi immobiliari italiani nei prossimi anni.”Si tratta della seconda transazione dell’anno ad avere per oggetto un prodotto retail che si ripropone con forza come valida alternativa agli investimenti immobiliari commerciali più tradizionali.Fidenza Shopping Park è stato progettato e sviluppato all’inizio della crisi con un investimento significativo per Unieco che però ha dimostrato la capacità di produrre valore per gli investitori.Cordea Savills, – società internazionale di gestione di fondi immobiliari -che gestisce un patrimonio complessivo di 3,4 miliardi di euro in Europa e Asia, di cui 780 milioni in Italia, ha portato a termine la prima transazione in tempi brevi per conto del nuovo fondo italiano “Radegonda”.Unieco si è avvalso della consulenza commerciale di Jones Lang LaSalle per l’intero processo di vendita dell’immobile e di Jones Day per l’assistenza legale, mentre Pavia e Ansaldo ha assistito Cordea Savills.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet