Iren al rush finale per trovare un l’AMM DEL “low cost”


REGGIO EMILIA 29 MAGGIO E’ complessa e di esito incerto la partita tra i comuni di Torino, Genova e Reggio Emilia per trovare un amministratore delegato a basso costo .Questa era l’indicazione data a Spencer Stuart (selezione perosonale) che ha individuato per la carica di ad della multiutility una short list in cui dovrebbero figurare Andrea Viero, attuale direttore generale del gruppo, e altri 3-4 candidati esterni. Toccherà ai soci, poi, trovare un accordo. E non sarà facile: Viero è sostenuto dagli emiliani, Torino e Genova invece preferirebbero una figura terza. E mentre per la presidenza si profila la candidatura dell’ex ministro Francesco Profumo, i sindaci dovranno tener conto che per l’ad la coperta è cortissima: pochi i giorni per decidere (le liste vanno depositate entro il 2 giugno) e poche le risorse da mettere in campo, visto che – come è emerso da un lavoro ad hoc realizzato sempre dall’head hunter – oggi i manager di Iren guadagnano molto meno dei colleghi di Hera, A2a e Acea.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet