UNINDUSTRIA RE CLUB DIGITALE: SUCCESSO PER L’INCONTRO DEDICATO ALL’E-COMMERCE


REGGIO EMILIA 29 APRILE Si è svolto presso la sede di Emak SpA di Bagnolo in Piano il quinto e ultimo appuntamento del ciclo di seminari “Club Digitale Incontra”, organizzato dal Club Digitale di Unindustria Reggio Emilia in partnership con IBM, allo scopo di diffondere la cultura digitale all’interno del tessuto industriale locale.Dopo gli incontri su “Smart cities”, “Business Analytics”, “La visione innovativa della gestione Aziendale con ACG Vision4” e “La scienza delle decisioni (ottime)”, è stata la volta di “Smarter Commerce: Sistemi Informativi e Marketing alleati alla conquista del Cliente 2.0”, seminario dedicato alle enormi potenzialità commerciali offerte dal canale digitale e alla strategia multicanale come opportunità per conoscere meglio il cliente.All’incontro sono intervenuti Max Ardigò, Consulente di trasformazione digitale di IBM Italia, Davide Zanichelli, CEO Netribe COMM Srl, Marco Pederzini, Corporate Information Systems Director – Emak SpA assieme al collega Giovanni Masini, Marketing Director – Emak SpA, e Christian Costantini, Ufficio Marketing – Scai SpA.Luca Torri, Presidente del Club Digitale, ha illustrato così i contenuti dell’incontro: “Il ‘consumatore moderno’ ha cambiato le regole del gioco ed ora i responsabili del marketing in tutto il mondo devono affrontare nuove sfide, che significa dati analitici più precisi, affidabili ed elaborati velocemente. Il supporto di software sempre più innovativi – prosegue Torri – diviene quindi necessario per gli addetti al marketing aziendale, perché permette di incontrare e conoscere il cliente, ne trasforma i dati in informazioni concretamente utilizzabili e crea nuovi processi di business che aiutano le aziende ad acquistare, vendere e immettere sul mercato prodotti e servizi. Ciò richiede, quindi, sinergia e dialogo ancora più stretti tra la funzione marketing e quella dei sistemi informativi.”IL CLUB DIGITALEIl Club Digitale comprende 50 aziende aderenti ad Unindustria Reggio Emilia e si propone di essere uno stimolo per affrontare le problematiche del settore dell’information technology, mettere in campo iniziative o creare opportunità su temi di pertinenza, mantenendo sempre aperto il confronto tra le aziende e le realtà del comparto. Una mission che apre le porte non solo agli imprenditori produttori di digitale e alle imprese consumatrici, ma anche a Università, giovani studenti e ricercatori.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet