PICCOLE E MEDIE IMPRESE A “SCUOLA” DI EXPORT CON LA CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO EMILIA


REGGIO EMILIA 28 AGOSTO Nonostante il deciso rallentamento in atto, continua ad essere l’export uno dei pochi fattori trainanti l’economia reggiana, per la quale a fine anno si ipotizza una flessione del valore aggiunto. Le esportazioni dovrebbero segnare ancora una crescita proseguendo, anche se in misura minore, il trend registrato nel 2011 anno in cui, con un incremento del 13,6%, l’export reggiano ha superato la soglia degli 8,3 milioni di euro.E’ proprio in base a questi andamenti che la Camera di Commercio di Reggio Emilia (che quest’anno ha destinato nuove risorse a sostegno dell’internazionalizzazione per un totale che supera il milione di euro) ha messo in cantiere un articolato percorso di informazione e formazione per le piccole e medie imprese reggiane che vogliono avvicinarsi per la prima volta ai mercati esteri.“Per il 2013 – sottolinea il presidente dell’Ente camerale, Enrico Bini – è prevista una crescita dell’export reggiano con un ulteriore miglioramento nel 2014: è allora proprio su questo fronte, fondamentale per la tenuta e la crescita del sistema imprenditoriale reggiano, che occorre imprimere un’accelerazione ulteriore all’attività delle imprese”. “Per parte nostra – prosegue Bini – vogliamo dunque assicurare un contributo ed un affiancamento qualificato non solo alle iniziative commerciali già in atto, ma soprattutto alla formazione di una cultura maggiormente rivolta all’internazionalizzazione”.Da qui, dunque, un ciclo di 7 incontri cui le imprese possono già iscriversi (la scadenza è prevista per il 21 settembre e l’ammissione avverrà sulla base della data di adesione al percorso), avendo così la possibilità di partecipare gratuitamente ad incontri mirati per le PMI che non hanno mai esportato e che intendono affacciarsi ai nuovi mercati internazionali. “Adottare strategie valide ed affrontare le numerose difficoltà tecniche e burocratiche legate all’internazionalizzazione – spiega Bini – è spesso troppo oneroso per aziende meno strutturate o senza il supporto di team manageriali dedicati, al punto da indurre molte imprese a rinunciare, pur avendo validi prodotti o servizi da offrire. Il progetto nasce proprio per queste imprese, affinché non abbandonino il campo o procedano su percorsi troppo empirici e improduttivi”.Gli incontri si avvieranno a partire da giovedì 4 ottobre, e si terranno con cadenza settimanale sempre il giovedì dalle ore 16:00 alle 19:30, sino alla fine di novembre, presso l’Aula Magna della Camera di Commercio – Palazzo Scaruffi, Via Crispi n.3, Reggio Emilia.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet