CREDEM CELEBRA IL 25° ANNIVERSARIO DELLA PRESIDENZA DI GIORGIO FERRARI


REGGIO EMILIA 27 APRILE Sono 25 gli anni della presidenza di Giorgio Ferrari festeggiati oggi da Credem. Ferrari, infatti, è stato nominato per la prima volta presidente dell’istituto nell’Aprile del 1986 ed il consiglio di amministrazione della banca ha deciso di celebrare la ricorrenza consegnando una targa a margine della seduta odierna.Sotto la presidenza di Ferrari il gruppo Credem ha compiuto un importante percorso di crescita organica espandendosi su tutto il territorio nazionale e mantenendo nel contempo le proprie radici locali, la propria identità ed autonomia. Ad oggi, infatti, il gruppo conta 5.500 dipendenti e 600 tra filiali e centri imprese. Tra le principali tappe che hanno segnato la crescita del gruppo negli ultimi 25 anni sono da ricordare l’acquisizione di Euromobiliare (1994), la quotazione alla Borsa italiana (1997), la crescita dimensionale sia per linee esterne con l’acquisto, nel corso degli anni ’90, di diversi istituti di medie e piccole dimensioni e, più recentemente, gruppi di sportelli da Citibank, Unicredit e Banco Popolare, sia per linee interne con l’apertura di oltre 100 filiali.All’interno del gruppo, Ferrari ricopre, oltre alla presidenza di Credem, gli incarichi di presidente di Credemholding, la società che controlla la maggioranza del capitale di Credem, e di Credemvita, compagnia assicurativa del gruppo. Ferrari è inoltre vice presidente di Credemassicurazioni, attiva nel ramo danni, e consigliere di Euromobiliare asset management, società di gestione del risparmio, e Banca Euromobiliare, istituto di private banking del gruppo. Ferrari, infine, fa parte del comitato esecutivo di Credem e del consiglio dell’Associazione bancaria italiana (Abi).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet