IL BILANCIO DELLA CMS (QUOTATA SU AIM ITALIA-MAC)


REGGIO EMILIA 27 MARZO Si è tenuto ieri il Consiglio di Amministrazione di Centro Servizi Metalli SpA (CSM) – società attiva nel taglio al plasma, ad acqua e meccanico di lamiere da treno quarto di acciaio inox, quotata al MAC- che ha approvato il progetto di bilancio individuale e consolidato al 31 dicembre 2011 ed ha convocato l’Assemblea dei soci.L’incremento dei Volumi di vendita, rispetto all’esercizio precedente, è stato pari al 20% su base consolidata, incremento che, unitamente all’aumento dei prezzi ed al mix di vendita, ha comportato una significativa crescita del Fatturato in valore (+49% per la capogruppo e +41% su base consolidata), passato su base consolidata da euro 46.276 mila dell’esercizio 2010 a euro 65.331 mila dell’esercizio 2011.Il Risultato Operativo Lordo, pari ad euro 2.028 mila su base individuale (1.833 mila esercizio 2010) e euro 4.855 mila su base consolidata (2.983 mila esercizio 2010), è stato influenzato sia dall’aumento dei volumi che dalla marginalità ll Risultato Operativo è pari a euro 1.633 mila su base individuale (1.465 mila esercizio 2010) e euro 3.428 mila su base consolidata (1.805 mila esercizio 2010); sui predetti valori ha inciso anche l’incremento registrato negli ammortamenti, dovuto in particolare ai recenti investimenti inimmobilizzazioni.Il Risultato Netto è pari a euro 846 mila su base individuale (857 mila esercizio 2010) e euro 4.252 mila su base consolidata (1.178 mila esercizio 2010); il dato consolidato include euro 2.214 mila dovuti all’iscrizione tra i proventi straordinari dell’effetto del cambiamento di criterio di valutazionedelle rimanenze da LIFO a FIFO al fine di adeguarsi ai criteri utilizzati dai principali operatori del settore e conformarsi ai criteri di valutazione previsti dai principi contabili I.F.R.SDIVIDENDI, DATA STACCO CEDOLA E DATA PAGAMENTOIl Consiglio di Amministrazione, in linea con l’anno precedente, ha approvato la proposta all’Assemblea degli azionisti di pagamento del Dividendo di Euro 0,07 per ognuna delle 6.880.000 azioni ordinarie costituenti il capitale sociale, per un totale complessivo pari a euro 481.600,00 data di stacco della cedola 26 aprile 2012 e data di pagamento 30 aprile 2012.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet