FINANZA, CREDITO E BANDI PUBBLICI: ALL’APPROFONDIMENTO PER LE INDUSTRIE CI PENSA CNA-INEU


REGGIO EMILIA 27 FEBBRAIO “Un importante ciclo di seminari dedicato a tre temi cruciali per le imprese, finanza, credito, bandi pubblici, un passo concreto verso i nostri Associati per essere davvero la nuova casa dell’industria”. A dare l’annuncio dei tre incontri promossi da Industrie Emiliane Unite (Ineu), il nuovo strumento di rappresentanza creato da CNA per le imprese meglio strutturate, è il suo presidente Carlo Intermite. Il primo dei tre appuntamenti che si terranno tutti dalle 18 alle 20.30 nella sede provinciale di CNA Reggio Emilia di via Maiella (sala Castagnetti) è fissato per domani, seguito dalle due date del 7 e 26 marzo. “L’inizio di questo ciclo di seminari è molto importante – afferma il Presidente di CNA Reggio Emilia Tristano Mussini – a dimostrazione dell’impegno concreto che CNA ha deciso di mettere in campo per le imprese più strutturate. Vogliamo fornire strumenti reali agli imprenditori e crediamo fermamente nel progetto di Industrie Emiliane Unite per farlo.”“Questa importante proposta – continua il presidente di Ineu Carlo Intermite – non è che uno dei passi che stiamo mettendo in atto per far decollare il progetto Industrie Emiliane Unite. Crediamo fermamente nel valore della formazione, dell’approfondimento e del confronto per costruire il futuro dell’industria privata, per questo andremo ad affrontare temi più che mai attuali come il rating bancario, il capitale di rischio e i bandi pubblici a sostegno della crescita, con particolare riferimento ai bandi europei”. Il primo incontro dal titolo “Il rating competitivo: imprese e banche a confronto” si svolgerà giovedì 28 febbraio. Alla registrazione dei partecipanti, prevista per le 17.45, seguiranno i saluti istituzionali di Carlo Intermite, Presidente INEU e l’intervento del prof. Paolo Di Marco, consulente direzionale ‘Pd-For’ e di Istituti di credito di valenza Nazionale e locale. Ci sarà poi spazio poi per gli interventi dal pubblico. Il secondo appuntamento si svolgerà poi giovedì 7 marzo sempre dalle 18 alle 20.30 in via Maiella, dal titolo ‘La finanza alternativa alle banche: l’attività degli investitori finanziari ed il capitale di rischio”. Dopo la registrazione degli ospiti e i saluti istituzionali, ci saranno gli interventi del dott. Paolo Anselmo, presidente di IBAN Associazione Italiana dei Business Angels e del dott. Raffaele de Courten, Consigliere AIFI e Presidente commissione Mid Market Aifi. A seguire, testimonianze di impresa e spazio per le domande dal pubblico. Il terzo appuntamento è stato calendarizzato per il prossimo 26 marzo, presso la sede Provinciale per approfondire il tema dei bandi pubblici con particolare riferimento ai bandi europei.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet