ECCO I VINCITORI DEL PREMIO ‘INNOVAZIONE SOSTENIBILE’ DI INDUSTRIALI REGGIO EMILIA


REGGIO EMILIA 27 FEBBRAIO Sarà consegnato oggi pomeriggio alla Sala Specchi del Teatro Valli, in occasione della 50^ Assemblea annuale del Gruppo Giovani di Industriali Reggio Emilia, il Premio Innovazione Sostenibile.Il riconoscimento, promosso dallo stesso Gruppo Giovani con il contributo della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, è rivolto alle aziende del territorio che, attraverso soluzioni imprenditoriali, hanno introdotto un miglioramento economico portando nel contempo benessere sociale e benefici all’ambiente.Tre sono le categorie indicate nel bando di concorso, corrispondenti alle dimensioni della sostenibilità: sociale, economica ed ambientale.I progetti presentati sono stati valutati dalla Giuria per l’assegnazione del premio nelle scorse settimane, la quale ha indicato tre finalisti per ciascuna categoria e, tra questi, il vincitore.Per la categoria dimensione sociale il vincitore è WALVOIL SPA, con il progetto “Bus navetta”. Finalisti nella stessa categoria sono i progetti “Babysitter a domicilio” di Serigrafia 76 Srl e “WiMax, la banda larga a Reggio Emilia” di Site Sistemi Srl.Per la categoria dimensione economica il vincitore è DINO PAOLI SRL, con il progetto “Avvitatore con sistema torque sensor completamente integrato”. Finalisti con lei Oto Spa e Teco Srl, rispettivamente con i progetti “in.m.OTO” e “Lavaruote elettronica LR400”.Per la categoria dimensione ambientale vince ROVATTI A. & FIGLI POMPE SPA, con il progetto “Pompe centrifughe normalizzate ad alto rendimento”. Le due finaliste in questa dimensione sono Credemtel Spa, con il progetto “La conservazione sostitutiva dei documenti”, e Sicam Srl, con “Nuovo stabile Cor101”.La Giuria ha ritenuto conferire inoltre due menzioni speciali. Si tratta di CIR FOOD SC per il progetto “Pan De RE”, e GRAFITALIA SPA per il progetto “Riscopri la natura – La Compagnia dei Guardiamondo”. La Giuria per l’assegnazione del Premio era composta da Matteo Benelli, Presidente provinciale dei Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili; Enrico Bini, Presidente della Camera di Commercio; Marco Bonezzi; Direttore Area Reggio Emilia di BPER; Lorenzo Ferretti, Presidente del FAI – Fondo per l’ambiente italiano; Luigi Grasselli, Prorettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia; Giorgia Iasoni, Presidente Regionale Giovani Imprenditori; Stefano Landi, Presidente di Industriali Reggio Emilia e di Reggio Emilia Innovazione; Lucia Piacentini, Coordinatrice di Dar Voce. Carlo Luison di ReValue Srl ha partecipato invece come responsabile scientifico.Ai vincitori di ciascuna categoria sarà riconosciuta un’attestazione d’onore e la possibilità per le aziende di utilizzare il logo del Premio come elemento di distinzione. Alle imprese vincitrici verrà inoltre accreditata un’iscrizione gratuita al corso di alta formazione “Professione CSR” organizzato da ALTIS, Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica di Milano per l’anno 2012.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet