Finmeccanica: Franco Bonferroni si dimette dalla carica di Consigliere di Amministrazione


REGGIO EMILIA 26 SETTEMBRE Finmeccanica rende noto che il reggiano Franco Bonferroni ha rassegnato le dimissioni dalla carica di membro del Consiglio di Amministrazione della Società. Nel motivare le proprie dimissioni, non richieste né dovute in base a leggi, regolamenti e normative interne del Gruppo, il Rag. Bonferroni ha sottolineato il desiderio di evitare ripercussioni su Finmeccanica per fatti personali riguardanti la propria attività professionale e che nulla hanno a che fare con la Società. Il Rag. Bonferroni – che non risulta, alla data delle dimissioni, detenere azioni della Società – era Amministratore non esecutivo e indipendente, nonché componente del Comitato per la Remunerazione; ha ricoperto la carica di Amministratore della Società dal 12 luglio 2005 e il suo mandato era stato, da ultimo, rinnovato dall’Assemblea degli Azionisti del 4 maggio 2011 sulla base della lista presentata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il Presidente e Amministratore Delegato, unitamente all’intero Consiglio, nel prendere atto con rammarico della decisione assunta dal Rag. Bonferroni, gli esprime il più vivo ringraziamento per il competente e appassionato contributo che lo stesso ha fornito, nel periodo di permanenza nella carica di Amministratore di Finmeccanica, a favore della Società e del Gruppo. Il Consiglio di Amministrazione procederà in una successiva riunione alla relativa sostituzione ai sensi dell’art. 2386 c.c. e dell’art. 18.5 dello Statuto sociale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet