Edison: a Parigi Delmi (quota Iren) punta a opzione riassetto marzo


reggioe emilia 26 ottobre -Il direttore generale di A2A, Renato Ravanelli, sta partendo alla volta di Parigi dove domani, in mattinata, incontrera’ il cfo di Edf, Thomas Piquemal per discutere dell’imminente riassetto di Edison, la multiutility milanese controllata sia da A2A sia da Edf, attraverso Transalpina d’Energia.Lo ha appreso Mf-Dowjones da una fonte vicina alla trattativa, secondo la quale i soci italiani riuniti in Delmi (A2A, Iren, Sel, Dolomiti Energia, B.P.Milano, Mediobanca e Fondazione Crt) si sarebbero ricompattati dopo la divergenza di opinioni emerse durante una riunione di ieri in seguito alla controfferta presentata da Edf per il riassetto Edison.Ravanelli riferira’ dunque a Piquemal che la linea dei soci italiani e’ di riprendere la trattativa sulla base degli accordi di marzo, cercando di ottenere ulteriori miglioramenti. Tali accordi prevedevano, tra l’altro, lo spacchettamento di Edipower (una controllata di Edison) e la spartizione tra Iren e A2A di alcuni nuclei idroelettrici.Italiani e francesi dovranno anche trovare un accordo soddisfacente per la determinazione della put, vale a dire il prezzo per azione a cui i soci italiani avranno diritto a vendere a Edf, tra tre anni, le rispettive partecipazioni detenute nel capitale di Foro Buonaparte.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet