Iniezione liquidita’ da 8 banche per Coopsette


castelnovo di sotto 25 aprile Intervento tampone da un pool di banche a favore di Coopsette alle prese con una crisi di liquidita’ che l’ha costretta da avviare un negoziato con i creditori finalizzato a congegnare un piano di risanamento.Otto banche hanno concesso 24 mln di liquidita’, necessaria per la prosecuzione dell’attivita’. A concedere la linea di credito sono state Carige (5 mln), Bper (3,8 mln), B.Mps (3,6 mln), Intesa Sanpaolo (3,5 mln), Unipol Banca (3,2 mln), Bnl (3 mln), Cariparma (900.000) e Banco Popolare (860.000).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet