Donelli Vini: la Guida de l’Espresso premia 3 etichette


reggio emilia 25 ottobre – La Guida I Vini d’Italia de l’Espresso, autorevole fotografia dell’attualità vinicola del nostro Paese, ha premiato la storica cantina emiliana con ben tre etichette a testimonianza della crescente qualità dei suoi prodotti: il punteggio più alto è stato ottenuto dal Reggiano DOC Lambrusco amabile 1915 con tre bottiglie (punteggio 15,5/20).Giunta all’edizione numero 12, la Guida ne ha evidenziato alcune peculiarità: “profumi fruttati, fragole e lamponi, lievi cenni floreali; sapore intenso, di delicata dolcezza, semplice ma piacevole”.Caratterizzato da un intenso colore rubino e da una spuma fine, persistente e violacea, il Reggiano DOC Lambrusco amabile 1915, conosciuto anche come il Lambrusco delle origini, presenta una bottiglia bombata ed elegante, e l’etichetta dorata: un restyling in chiave moderna di una vecchia bottiglia utilizzata nelle osterie nei primi anni del 900.Gli altri due vini della cantina emiliana consigliati dalla Guida, il Lambrusco di Sorbara DOC secco e lo Spumante Rosé Brut (Lambrusco e Pinot Nero) della linea Scaglietti, hanno ottenuto il punteggio di 15/20.La gamma Scaglietti rappresenta l’eccellenza della produzione Donelli Vini: il felice incontro tra qualità, tradizione e design. La bottiglia, essenziale e dal profilo sinuoso, è stata progettata del genio creativo di Sergio Scaglietti, il celebre “sarto” della Ferrari.“Siamo orgogliosi di questo risultato” – spiega Angela Giacobazzi, Marketing Manager di Donelli Vini – “per la prima volta i nostri vini sono stati consigliati anche dalla Guida I Vini d’Italia de l’Espresso, un punto di riferimento accreditato per il pubblico e gli operatori del settore. E su oltre 25.000 vini assaggiati, ben 3 etichette della nostra cantina hanno riscontrato il favore degli esperti: un ottimo inizio.”

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet