CAMERA COMMERCIO REGGIO EMILIA IMPRESE ANCORA IN CALO IL VALORE PIU’ BASSO DAL 2004


REGGIO EMILIA 25 GENNAIO Il numero delle imprese reggiane scende al più basso livello degli ultimi otto anni.Decisivo, per questo risultato, il saldo negativo del 2012: a fronte di 4.009 iscrizioni, le cessazioni – comprensive di 557 cancellazioni d’ufficio di imprese inattive da tempo – sono infatti state 4.651. Le aziende iscritte alla Camera di Commercio sono così scese, a fine dicembre, a 57.217, la consistenza più ridotta degli ultimi otto anni; bisogna infatti tornare al 2004 – quando si contavano 56.626 imprese – per trovare un valore inferiore.Il saldo negativo è da imputare, come rilevato dall’analisi dell’Ufficio studi dell’Ente camerale, oltre che ad un aumento progressivo di cessazioni, anche ad una contrazione nelle nuove iscrizioni che, dopo aver raggiunto il proprio apice proprio nel 2004, sono andate poi via via diminuendo fino a raggiungere le 3.880 unità nel 2009, per poi mantenersi di poco superiori alle 4.000.La nostra provincia non è comunque la sola ad aver registrato, nel 2012, un saldo negativo sul numero delle imprese; sono infatti 57, sulle 105 totali, le province italiane che hanno fatto segnare un analogo andamento.La provincia di Reggio Emilia, con un -0,2%, e ancor più l’Emilia-Romagna (-0,29%), si sono dunque poste in controtendenza rispetto ad un tasso di crescita, anche se contenuto, dell’Italia (+0,3%). Tutti i settori hanno registrato, nell’anno appena trascorso, un saldo negativo: i più rilevanti, in valore assoluto, si osservano per le imprese del commercio, delle costruzioni e le manifatturiere, attività per le quali, però, le cancellazioni d’ufficio hanno raggiunto valori più significativi.A fine 2012 le aziende commerciali della provincia di Reggio Emilia sono 11.236, 113 in meno rispetto al 2011, le imprese edili sono scese da 13.222 a 13.059 (-163 unità) e quelle di trasformazione, passando da 8.633 a 8.427, sono calate di 206 unità.In ulteriore e costante calo, nell’ambito di un trend che si osserva da tempo, le imprese agricole scese a 6.986 rispetto alle 7.177 del 2011.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet