TETTO FOTOVOLTAICO NELLA SEDE DEL CONSORZIO DEL PARMIGIANO REGGIANO


REGGIO EMILIA 24 MAGGIO Il consorzio del Parmigiano Reggiano ha scelto di dotare la propria sede di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica pulita.L’impianto, i cui lavori sono iniziati alla fine del 2010, sarà composto da 47 elementi, chiamate ‘strighè, con altezza massima di 2 metri, composti ciascuno di 20 pannelli fotovoltaici, per un totale di 940 pannelli, pari a 1.466 m2 di superficie attiva. Il termine dei lavori è previsto entro la fine dell’anno.L’impianto, installato da Iren rinnovabili, è destinato ad alimentare i consumi elettrici della sede del consorzio, con la possibilità di vendere, tramite un contratto di ‘scambio sul postò, l’eventuale sovrapproduzione di energia elettrica.«Abbiamo voluto dotarci di questo impianto sia per ragioni economiche – afferma Giuseppe Alai, presidente del consorzio – sia perchè siamo il consorzio di un prodotto naturale al 100% e vogliamo usare energia completamente naturale, contribuendo così a ridurre il consumo di combustibili fossili».

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet