Kerself: tribunale Reggio Emilia avvia procedimento penale


reggio emilia 24 maggio La Procura della Repubblica del Tribunale di Reggio Emilia, secondo quanto appreso da MF-Milano Finanza, ha aperto un procedimento penale ancora senza un reato accertato e senza soggetti iscritti nel registro degli indagati. All’inchiesta stanno lavorando da alcuni mesi i militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza della citta’ emiliana. Le Fiamme gialle, gia’ impegnate nella verifica fiscale degli esercizi 2008-2009-2010, oltre a studiare i documenti contabili di Kerself (gruppo di energie rinnovabili) e delle societa’ controllate, hanno avviato un’altra indagine su input dei magistrati intenti a fare luce sulla gestione dell’azienda fondata da Pier Angelo Masselli. L’imprenditore e’ uscito di scena il 28 febbraio scorso, dopo l’accordo per la cessione della partecipazione nella holding Finmav agli ex alleati di Avelar Energy. Su Masselli, e non sui nuovi azionisti di riferimento di Kerself che fanno capo all’industriale russo Igor Akhmerov, si starebbe concentrando l’attenzione dei pm e degli uomini della Gdf. In particolare, il focus sarebbe su alcune operazioni compiute dalla societa’ nel 2009, sulle quali e’ acceso anche il faro della Consob. Nel mirino degli investigatori non ci sarebbe solo la capogruppo, ma anche alcune controllate quali Elios Technology e Nuova Thermosolar, gia’ passate al setaccio dalla Finanza.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet