re 24/2/2011INDUSTRIALI REGGIO EMILIA- BENE L’ACCORDO SUL CREDITO ALLE PMI


REGGIO EMILIA 24 FEBBRAIO Confindustria, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, l’ABI e le altre Associazioni di rappresentanza delle imprese hanno firmato il rinnovo della moratoria sul credito che consente sia di posticipare al 31 luglio 2011 la scadenza dell’Avviso Comune scaduto lo scorso gennaio, sia di attivare nuove misure volte a riequilibrare la finanza e sostenere la patrimonializzazione aziendale.“Siamo soddisfatti per il rinnovo dell’accordo – commenta Stefano Landi, Presidente di Industriali Reggio Emilia – un risultato che testimonia l’impegno di Confindustria, soprattutto del Comitato Piccola Industria presieduto da Vincenzo Boccia, per il conseguimento di obiettivi prioritari per le PMI. L’accordo è infatti molto importante per supportare le piccole e medie imprese che ancora oggi scontano gli effetti della crisi, ma anche per le realtà aziendali appartenenti a filiere produttive interessate da significativi segnali di ripresa” Per le imprese che si siano avvalse dell’Avviso Comune e abbiano ripreso a pagare i debiti, il nuovo Accordo prevede inoltre la possibilità di alleggerire i propri piani di ammortamento, prolungando fino a tre anni la durata residua di tali finanziamenti.Sono anche previsti strumenti di copertura del rischio di tasso semplici, non speculativi e i cui costi siano preventivamente calcolabili dalle imprese. “L’Accordo per il credito alle piccole e medie imprese – conclude Landi – si inserisce in una linea di continuità con l’Avviso Comune, che si è rivelato uno strumento molto utile per il sistema produttivo, come confermano i dati sull’utilizzo al 31 dicembre 2010: circa 190.000 imprese si sono avvalse della moratoria per un controvalore di finanziamenti sospesi pari ad oltre 56 miliardi di euro”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet