FINCIBEC POTENZIA GLI IMPIANTI NELL’AREA DI REGGIO EMILIA


ROTEGLIA 3 SETTEMBRE Dopo alcuni mesi di intenso lavoro, lo stabilimento produttivo delle ceramiche Century, marchio della galassia Fincibec SpA, situato a Roteglia di Castellarano nel Reggiano, si rinnova grazie a importanti interventi di ristrutturazione e potenziamento. I lavori, ultimati durante i mesi estivi, hanno comportato un importante investimento finalizzato al raddoppio della potenzialità produttiva del reparto di lavorazione fine-linea interno allo stabilimento su formati che vanno dal 30×30 al 120×120, passando per i listoni 15×90, 15×120 e 16,5×100; tale reparto è in grado di realizzare finiture quali taglio, rettifica, spazzolatura, lappatura e levigatura, che conferiscono un notevole valore aggiunto al prodotto. 

”Con questo investimento intendiamo testimoniare la fiducia che l’azienda ripone nel futuro – racconta Vittorio Borelli, AD Fincibec SpA – e nel consolidamento dell’eccellenza dell’industria manifatturiera italiana nel mondo. Siamo orgogliosi della nostra produzione rigorosamente Made in Italy e anche l’intervento effettuato a Roteglia è stato fatto puntando sulle migliori aziende del Distretto produttrici di impianti per l’industria ceramica”.

L’intervento impiantistico ha riguardato anche la sostituzione del sistema di movimentazione e stoccaggio con una tecnologia più nuova e decisamente più performante sia in termini di software sia di mezzi di movimentazione del materiale, in particolare tra i forni e i reparti di lavorazione e scelta. Infine, proprio il reparto scelta è stato potenziato con l’acquisizione di una nuova linea dedicata ai grandi formati e ai listoni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet