Emak compra la società ucraina Epicenter LTD


BAGNOLO IN PIANO 23 DICEMBRE – Emak S.p.A. (Milano, segmento STAR), uno dei maggiori player a livello europeo nella produzione e nella distribuzione di macchine per il giardinaggio, l’attività forestale e la piccola agricoltura, ha sottoscritto in data odierna l’accordo per l’acquisizione del 61% del capitale di Epicenter LTD; con sede in Ucraina a Kiev, è il distributore dei prodotti a marchio Oleo-Mac sul mercato ucraino sin dal 2000 ed ha chiuso l’esercizio 2009 con un fatturato di circa 5 milioni di euro ed un utile netto di circa 0,2 milioni di euro. L’operazione segue le linee guida di sviluppo del Gruppo per vie esterne in mercati ad alto potenziale di crescita. Con questa acquisizione, Emak punta ad ottenere una maggiore penetrazione in un mercato dalle grandi potenzialità quale è quello ucraino, dove detiene già una presenza significativa. Come in passato, la strategia di Emak è quella di fornire ad un partner importante, quale si è dimostrato Epicenter, i mezzi necessari allo sviluppo della rete distributiva e dell’organizzazione interna, sfruttando al contempo la sua conoscenza e notorietà sul territorio. Il contratto oggi sottoscritto prevede che il trasferimento del 61% delle azioni avvenga in favore di Emak entro l’aprile 2011, ad un prezzo compreso tra 1,4 e 1,7 milioni di euro. Il corrispettivo dell’operazione verrà determinato con il metodo dei multipli di mercato, sulla base dell’esito della due diligence eseguita sulla società Epicenter. L’accordo inoltre prevede in favore di EMAK un’opzione call per l’acquisto di un’ulteriore quota del 14% da esercitarsi entro il 2013, portando così la propria partecipazione al 75%. L’acquisizione da parte di EMAK sarà finanziata con l’utilizzo dei mezzi di cui essa ordinariamente dispone. L’inclusione della società target nel perimetro di consolidamento di EMAK avverrà con decorrenza dalla data di effettiva acquisizione del controllo della società. A motivo delle ridotte dimensioni della società target, non ricorrono i presupposti di significatività previsti dall’art. 71, Regolamento Emittenti per delibera Consob n. 11971 del 14/5/1999, e pertanto EMAK non redigerà alcun documento informativo. Commento del Presidente, Fausto Bellamico “L’accordo siglato oggi rientra nella strategia di sviluppo per linee esterne che il Gruppo persegue al fine di rafforzare la propria rete distributiva. Grazie alla neo acquisita Epicenter il Gruppo sarà in grado di sviluppare ulteriormente la propria presenza in un Paese strategico quale l’Ucraina, che rappresenta un mercato con importanti potenzialità di crescita”. ***** Emak, nata nel 1992 dalla fusione tra OLEO-MAC e EFCO, è uno dei maggiori player a livello europeo nella produzione e nella distribuzione di macchine per la manutenzione del verde, l’attività forestale, l’agricoltura e le costruzioni, quali decespugliatori, rasaerba, motoseghe, motozappe e troncatori. Controllata da Yama S.p.A., holding industriale con sede a Reggio Emilia, Emak opera sui mercati mondiali con i marchi Oleo-Mac, Efco, Bertolini e Nibbi. Emak ha raggiunto eccellenti livelli di qualità, grazie ai continui investimenti in innovazione di prodotto volti a soddisfare sempre meglio i bisogni e le esigenze dei propri clienti, con un’offerta articolata in 23 famiglie di prodotto e oltre 240 modelli. Ha quattro stabilimenti produttivi localizzati a Bagnolo in Piano (Reggio Emilia), Pozzilli (Isernia), Jiangmen (Cina) e Zhuhai (Cina). Emak persegue una strategia di internazionalizzazione con filiali commerciali in Spagna, Inghilterra, Benelux, Germania, Francia, Polonia, USA e Cina. Attualmente Emak realizza all’estero oltre l’80% del proprio fatturato attraverso una rete di circa 20.000 rivenditori che copre oltre 80 Paesi nei cinque continenti. Il Gruppo Emak conta circa 1.000 dipendenti ed un giro d’affari alla chiusura dell’esercizio 2009 pari a 194,9 milioni di euro. La società ha conseguito le seguenti certificazioni: Qualità ISO 9001, Etica SA 8000, Ambientale ISO 14001.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet