COOPSELIOS- AL VIA LE ASSEMBLE DI BILANCIO


REGGIO EMILIA 22 MAGGIO Al via le Assemblee Separate di Coopselios che precederanno l’Assemblea Generale dei Soci programmata per il 22 giugno a Milano presso il Centro Convegni Assago – Milanofiori.Ad inaugurare la serie di incontri che si svolgeranno su tutte le Aree in cui Coopselios è presente, l’Assemblea di Reggio Emilia.Fra i punti all’ordine del giorno, la modifica dello Statuto Sociale, del Regolamento Interno e dei regolamenti sociali, da adeguare alla nuova organizzazione aziendale e sociale. Buone le anticipazioni sulla chiusura del Bilancio Consuntivo 2011, che verrà formalmente presentato in occasione dell’Assemblea Ordinaria dei soci. Il ritratto è quello di una cooperativa ancora in crescita, nonostante le difficoltà imposte dalla crisi. Da segnalare un incremento dell’11.3% dei lavoratori rispetto all’anno precedente (2.818 fra soci e dipendenti), conseguente anche (ma non solo) all’incorporazione della cooperativa il Girasole di La Spezia, accompagnato da un altro +11,5% del fatturato rispetto al 2010: per la prima volta Coopselios supera i 100 milioni di euro di ricavi dalle vendite ed i 20 milioni di Euro di Patrimonio Netto.Nell’Assemblea reggiana si discuterà anche di nuovi progetti nell’ambito del Welfare Aziendale e della conciliazione tempi vita-lavoro. In particolare verrà lanciato il progetto pilota RIGENERAZIONI. Sistemi di Welfare Aziendale in Coopselios, realizzato grazie ad un finanziamento di oltre 150.000 euro ottenuto dal Ministero degli Interni sulla Legge 53. Il progetto prevede, fra le altre cose, l’attivazione della figura del Fattorino Sociale, in aiuto alle lavoratrici e ai lavoratori per commissioni quotidiane e per l’accompagnamento di familiari a carico. Fra le possibili mansioni: pagamento utenze, bollettini postali, commissioni bancarie, commissioni c/o Agenzia delle Entrate o Patronati, ritiro esami di laboratorio, prenotazioni prestazioni sanitarie, pagamenti prestazioni sanitarie, ritiro materiale informatico c/o U.R.P. e/o Uffici Anagrafe, ritiro o consegna capi in lavanderia, piccole spese, ritiro libri e materiale scolastico. Si tratta di una proposta particolarmente innovativa, da sperimentare nella Provincia di Reggio Emilia ed estenderla, eventualmente, a tutte le aree di Coopselios ed offrirla anche all’esterno ad altre aziende ed enti che intendono avviare percorsi interni di Welfare Aziendale.I Fattorini Sociali sono selezionati fra socie e soci, di sicura serietà e affidabilità, con prescrizioni mediche che impedirebbero loro lo svolgimento della abituale mansione: è dunque anche un modo per riqualificare persone con difficoltà nell’esercizio del loro lavoro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet