COOPSETTE ‘ALLUNGA’ LA METRO DI TORINO


REGGIO EMILIA 21 NOVEMBRE L’associazione temporanea di imprese Coopsette-Seli si è aggiudicata provvisoriamente il prolungamento della linea 1 della Metropolitana di Torino che va dal Lingotto a Piazza Bengasi. L’opera, del valore di circa 70 milioni, prevede lavori per la realizzazione della galleria di linea, di due stazioni – di cui una a servizio del Palazzo della Regione Piemonte, in fase di costruzione da parte di Coopsette – e di due pozzi intertratta. I lavori inizieranno nella prossima primavera e avranno una durata di circa 1.200 giorni. Coopsette ha già lavorato a questa infrastruttura realizzando due lotti, ciascuno di sei stazioni e sei pozzi intertratta. I lotti precedentemente realizzati prevedevano i soli lavori di finitura; in questo caso si tratta di realizzare l’intera opera partendo dal progetto fino alla posa degli impianti civili. L’azienda è attualmente impegnata a Torino sul Palazzo della Regione Piemonte, dove l’associazione di imprese guidata da Coopsette sta realizzando la torre che raggrupperà tutti i servizi della Regione. L’edificio, a firma dell’ architetto Massimiliano Fuksas, con i suoi 205 metri si preannuncia come la torre più alta d’Italia. Sempre a Torino si sta realizzando il nuovo Termovalorizzatore, in zona Gerbido, che vede Coopsette e Unieco come mandatarie dell’Ati. Coopsette sta realizzando tutte le opere civili, gli impianti elettrici e meccanici.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet