Credem: attiva plafond da 1,25 mld per le piccole imprese


reggio emilia 21 ottobre -Credem conferma il proprio supporto al mondo delle Pmi che costituiscono l’ossatura portante del sistema economico italiano con l’attivazione di un plafond da 1,25 miliardi di euro di finanziamenti.L’iniziativa, spiega una nota del gruppo emiliano, e’ denominata Gran Cassa e si rivolge a un bacino di 36.000 aziende gia’ clienti della banca.Le imprese coinvolte in particolare artigiani, agricoltori, liberi professionisti e piccole societa’ sono interessate a gestire esigenze di liquidita’, generalmente accentuate verso fine anno per il pagamento di tredicesime ed acconti per imposte di fine novembre, anticipi di Iva, saldo Ici, oltre ad altre necessita’ quali il finanziamento del magazzino o il pagamento anticipato dei fornitori.Nel dettaglio, i finanziamenti sono chirografari e saranno erogati senza particolari formalita’ e senza la richiesta di ulteriori garanzie. Il plafond e’ ripartito per regione, in relazione al tessuto economico e al numero di aziende clienti: 350 mln di euro sono riservati al mercato emiliano-romagnolo, 150 mln alla Lombardia, 77 mln alla Toscana, 51 mln al Veneto, 45 mln al Piemonte e al Lazio, 105 mln alla Campania, 130 mln alla Puglia, 140 mln alla Sicilia.Le imprese, potenzialmente interessate a questa iniziativa, attiva sino a fine dicembre 2011, appartengono al segmento small business del gruppo, i cui impieghi, nel primo semestre, ammontano a circa 4 miliardi e rappresentano circa il 20% del totale degli impieghi dell’istituto.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet