GINO MAZZOLI ELETTO NEL CONSIGLIO GENERALE DELLA MANODORI


reggio emilia 20 giugno Gino Mazzoli è psicosociologo e nel 1999 ha fondato Praxis, società di consulenza, ricerca e formazione nell’ambito del welfare e del Terzo Settore. Ha fatto parte dell’Osservatorio dei problemi sociali della Cei ed è membro del Comitato tecnico scientifico dell’Osservatorio per l’economia, la coesione sociale e la legalità della Camera di Commercio di Reggio Emilia. È autore di numerose pubblicazioni, nel 2010 ha curato il Primo Rapporto sulla coesione sociale nelle provincia di Reggio Emilia.Con l’elezione di Mazzoli si completa il Consiglio Generale che ha funzioni di indirizzo, definisce i programmi pluriennali di attività e le linee di gestione del patrimonio. Il Consiglio Generale è composto da tredici membri che devono possedere adeguate conoscenze specialistiche in materie inerenti i settori di intervento o funzionali all’attività della Fondazione e devono aver maturato una esperienza professionale in campo imprenditoriale o accademico, oppure aver avuto funzioni direttive o di amministrazione presso enti pubblici o privati.I componenti del consiglio vengono scelti tra quelli indicati dagli enti designanti. Ne fanno parte Armando Anceschi, designato dal Sindaco di Reggio Emilia, Maurizio Bocedi e Leonida Grisendi, dal Presidente della Provincia, Valeria Prampolini e Gianni Vezzani, dalla Camera di Commercio, Walter Vezzosi, designato dall’Albo dei Medici e dall’Albo degli Odontoiatri, Rosanna Gandolfi, da un’associazione di volontariato, Riccardo Simonini, dal Vescovo, Cristina Gherpelli, designata dal Cis-Scuola aziendale di formazione superiore, Giuseppina Bussi, Girolamo Ielo, Vando Veroni, nominati direttamente dal Consiglio Generale della Fondazione. Il consiglio è presieduto dal presidente della Fondazione Manodori, Gianni Borghi, che non ha diritto di voto.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet