CASALI: UN VINITALY DI SUCCESSO CHE LANCIA NUOVE SFIDE


SCANDIANO 2 MAGGIO I vini del territorio reggiano sono sempre più apprezzati dagli appassionati e dagli esperti italiani e internazionali. A testimoniare questa tendenza è il successo ottenuto da Casali Viticultori nelle recenti manifestazioni dedicate al settore del vino in Italia e nel mondo, dove la cantina di Pratissolo di Scandiano (RE) ha esibito le proprie eccellenze: a partire dai Lambruschi – come i celebri Pra di Bosso, San Ruffino e Lambruscone – passando per i Bianchi Classici di Scandiano, fino alle Malvasie, le Riserve e gli Spumanti.La primavera di Casali ha avuto inizio al Roma Vino & Excellence-Merano Wine Festival, dal 5 al 7 Febbraio; poi Düsseldorf dal 27 al 29 marzo con la partecipazione a ProWein, manifestazione internazionale dedicata agli operatori del comparto vitivinicolo. Nel corso di questo appuntamento, le etichette proposte dalla cantina scandianese sono state degustate e apprezzate da visitatori qualificati, che hanno animato il padiglione dedicato ai Lambruschi all’interno dello stand della Rivista Merum e del progetto Lambrusco Sommer 2011 di Andreas Merz.Bilancio positivo anche per la partecipazione a Vinitaly, la fiera internazionale che si è svolta a Verona dal 7 all’11 aprile. La celebre manifestazione si è rivelata particolarmente interessante, anche grazie alle vittorie conseguite dai vini di Casali nel Concorso Enologico Internazionale: una medaglia d’oro per il Malbo Gentile Campo Delle More 2010 e tre gran menzioni rispettivamente per lo spumante Ca’ Besina Brut 2003, il Lambrusco Grasparossa Sanruffino 2010 dei Colli di Scandiano e Canossa e il Lambrusco Reggiano doc Borgo del Boiardo 2010.Tra i prossimi appuntamenti che vedranno protagonista la Cantina spicca ExpoVinis Brasil, il salone del vino più importante della America Latina in programma a San Paolo dal 26 al 28 di aprile, alla quale Casali Viticultori parteciperà insieme a una delegazione di prodotti enogastronomici dell’Emilia Romagna. “Il Sud America è un mercato difficile, ma molto interessante”, ha commentato Giovanni Sidoli, AD e Direttore Export della Casali Viticultori. “In generale – ha aggiunto – i vini del nostro territorio stanno vivendo un buon momento all’estero, dove le loro caratteristiche di gusto e gradazione alcolica sono molto apprezzate”. Con la presenza ad ExpoVinis, la cantina reggiana punta ad intensificare le proprie attività sul mercato brasiliano, che presenta ottime potenzialità per i vini locali.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet