CCIAA reggio: 500.000 EURO PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE


reggio emilia 2 marzo Nuovo investimento della Camera di Commercio di Reggio Emilia a favore delle imprese reggiane.Dopo gli 1,8 milioni destinati nei giorni scorsi al rafforzamento delle azioni sul credito (garanzie sussidiarie e abbattimento dei tassi), l’Ente camerale ora stacca un assegno da 500.000 euro per l’internazionalizzazione delle aziende reggiane.“Un impegno economicamente rilevante – sottolinea Rodolfo Manotti, membro di Giunta della Camera di commercio con delega proprio all’internazionalizzazione – attraverso il quale vogliamo contribuire ad incrementare quei rapporti con l’estero che da sempre, ma soprattutto in questa pesante congiuntura, rappresentano uno dei più importanti elementi di tenuta e di crescita per l’economia reggiana”.“I dati – prosegue Manotti – sono in questo senso confortanti: mentre siamo lavorando sul consuntivo 2011, che dovrebbe segnare un ottimo saldo, già nei primi nove mesi dello scorso anno abbiamo registrato un aumento del 14,5% delle vendite all’estero, che sono così passate, nel periodo, da 5,5 a 6,3 miliardi di euro”. “Oltre la metà delle vendite all’estero – spiega l’esponente della Camera di Commercio – è stata realizzata dall’industria meccanica, cresciuta del 18%, con un contemporaneo significativo aumento per l’abbigliamento (+15,9%) e un buon andamento anche per di prodotti ceramici (+6,7%) e dell’alimentare (+8,9%)”.Il contributo messo a disposizione dalla Camera di Commercio – che si aggiunge agli investimenti per la partecipazione diretta dell’ente camerale a fiere, missioni, iniziative promozionali e informative – riguarda sia singole imprese che consorzi di imprese, ed è destinato a sostenere diverse tipologie di interventi atti alla promozione degli scambi commerciali con l’estero.Le richieste di contributo (valore minimo 4.000 euro, massimo 30.000 euro per la partecipazione delle imprese in forma aggregata) debbono pervenire alla Camera di Commercio dal 5 al 26 marzo tramite raccomandata A/R o posta elettronica certificata; la data di spedizione della domanda rappresenterà uno dei criteri di precedenza per la formazione della graduatoria.Il bando con le modalità di accesso ai contributi è disponibile su www.re.camcom.gov.it

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet