Confapi e Credem iniziano il 2012 all’insegna del rinnovo dell’intesa a favore delle pmi


reggio emilia 2 gennaio Confapi pmi Reggio Emilia e Credem inaugurano il nuovo anno, che si annuncia come un periodo in cui gli imprenditori dovranno affrontare ancora grosse difficoltà legate alla congiuntura internazionale, con una nuova azione concreta a sostegno del credito: il rinnovo della convenzione che consolida le opportunità in materia di finanziamento.Sono infatti state create diverse linee di credito con condizioni economiche agevolate legate ai finanziamenti ordinari e straordinari.Si tratta di mutui a medio e lungo termine finalizzati alla copertura di fabbisogni finanziari (investimenti in immobilizzazioni materiali e immateriali, attivo circolante, 13^ e 14^ mensilità, imposte e tasse, spese per partecipazioni a fiere in Italia o all’estero).I finanziamenti non ordinari invece sono legati a progetti di internazionalizzazione o a processi di rafforzamento patrimoniale. Infine sono state pensate condizioni particolari per le imprese con bilanci inferiori a 2,6 milioni di euro di fatturato.Cristina Carbognani, Presidente Confapi pmi Reggio Emilia, commenta così l’accordo: .Paolo Zavatti, Responsabile per Credem del Mercato Corporate e Retail di Reggio Emilia, dichiara: .

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet