CONSUNTIVO DELLA RASSEGNA SUINICOLA INTERNAZIONALE ALLE FIERE DI REGGIO


REGGIO EMILIA 18 APRILE Il momento non era dei migliori, anzi. Attanagliati da una crisi che dura da tantissimo tempo e arrivati ormai al quinto anno in cui il costo di produzione del suino è superiore al prezzo di vendita, gli allevatori hanno trovato nella Rassegna Suinicola Internazionale quello che si aspettavano: tecnologia, know-how e prodotti in grado di abbattere i costi e, contemporaneamente, rendere più produttivi gli allevamenti. Con oltre 230 espositori qualificati da tutto il mondo e un calendario di convegni di altissimo livello, la 51esima edizione della Rassegna Suinicola Internazionale ha portato alle Fiere di Reggio Emilia circa 12mila visitatori, giunti con la sicurezza di trovare idee e competenze sulla suinicoltura e nella speranza di poter risolvere alcuni dei loro problemi. Visitatori molto interessati alle proposte degli espositori, che quindi escono soddisfatti dalla manifestazione. Stesso discorso per gli espositori che, al di là del numero (estremamente soddisfacente) dei visitatori, hanno trovato un pubblico di settore molto interessato e propenso all’acquisto.A sostenere le speranze di tutto il settore ci hanno pensato l’assessore all’agricoltura della Regione Emilia Romagna Tiberio Rabboni, che ha posto sul tavolo diverse questioni e suggerito soluzioni possibili e indicato la strada che verrà percorsa dalla Regione. Ma, soprattutto, è stato l’intervento del Ministro all’Agricoltura Francesco Saverio Romano a infondere speranza agli allevatori: il Ministro ha promesso risposte concrete in tempi brevi, incontrando quindi l’approvazione degli allevatori e delle loro associazioni di rappresentanza. Sono state soprattutto le dichiarazioni sulla tracciabilità e sulla volontà di mettere insieme tutta la filiera (allevatori, trasformatori e distributori) per farla agire sul mercato come un unico soggetto a tranquillizzare gli allevatori che si aspettavano una risposta anche dalla politica. Insomma, la vetrina della Rassegna Suinicola Internazionale è stata anche teatro di una importante presa di posizione (e di coscienza) da parte della politica, in attesa di vedere se alle parole, comunque molto positive, seguiranno i fatti.Archiviata la 51esima edizione, la Rassegna Suinicola Internazionale dà l’arrivederci al 2013, mentre il calendario delle Fiere di Reggio Emilia continua senza sosta: dal 28 al 30 aprile è in programma la manifestazione Cittadini del mondo, mentre dal 12 al 15 maggio torna il Salone del Cavallo Americano, con gare di livello europeo e spettacoli equestri mozzafiato. Sabato 21 maggio sarà la volta della Mostra mercato del fumetto, con appassionati delle strisce di carta che arriveranno da tutta Italia. Toccherà poi alla Fiera dell’elettronica chiudere il mese, con l’edizione in programma sabato 28 e domenica 29 maggio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet