Emak: Cda approva condizioni finali aumento capitale


bagnolo in piano 18 novembre-Il Cda di Emak ha approvato le condizioni definitive di emissione dell’aumento di capitale in opzione agli azionisti.L’importo complessivo dell’aumento, si lege in una nota, sara’ interamente utilizzato per finanziare l’acquisizione del 100% del gruppo Comet, del gruppo Tecomec, di Sabart e di Raico.L’aumento avra’ ad oggetto 136.281.335 azioni ordinarie di nuova emissione, del valore nominale di 0,26 euro con le stesse caratteristiche di quelle in circolazione alla data di emissione, da offrire in opzione agli azionisti di Emak nel rapporto di 5 azioni ogni azione posseduta.Il prezzo di emissione delle nuove azioni sara’ pari a 0,425 euro per ciascuna azione ordinaria, di cui 0,165 euro a titolo di sovrapprezzo. Il controvalore complessivo dell’emissione, comprensivo di sovrapprezzo, sara’ pertanto pari a 57.919.567,37 euro.Yama, azionista di maggioranza di Emak, si e’ gia’ impegnata irrevocabilmente e incondizionatamente a sottoscrivere per intero la quota di aumento di propria competenza. Per la parte residua l’offerta in opzione sara’ assistita da una garanzia promossa e diretta da Mediobanca, che agira’ in qualita’ di Global Coordinator e Sole Bookrunner dell’aumento.Emak e’ stata assistita nell’operazione da Mediobanca in qualita’ di Advisor del progetto.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet