Confapi Reggio Emilia e Banco S.Geminiano e S.Prospero rinnovano l’intesa a favore di oltre 500 pmi reggiane


reggio emilia 18 novembre In questo momento di particolare apprensione dovuta alla congiuntura economica, si intensifica l’azione di Confapi pmi Reggio Emilia a tutela delle aziende nel rapporto banca-impresa.L’associazione, che rappresenta oltre 500 industrie della provincia, ha infatti rinnovato la partnership con il Banco S.Geminiano e S.Prospero a sostegno delle piccole e medie imprese reggiane.Cristina Carbognani, Confapi pmi Reggio Emilia, alla firma dell’accordo ha dichiarato: Confapi ha quindi inteso spingere sui quattro cardini dello sviluppo, rimarcando l’importanza di una corretta capitalizzazione ai fini della solidità aziendale, l’orientamento all’estero come volano per il commercio, la spinta all’innovazione per la competitività sui mercati e il circolante per una corretta gestione della tesoreria>.Silvano Tamagnini, Responsabile Area Affari Reggio Sud del Banco S.Geminiano e S.Prospero, ha aggiunto: .

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet