CONTINUA LA CRESCITA DI CAR SERVER: FATTURATO A +15,6%


reggio emilia 17 aprile Car Server, l’azienda reggiana, player nazionale nel settore del noleggio a lungo termine a capitale interamente italiano, ha chiuso il bilancio 2012 con un fatturato pari a 160 milioni di euro, in crescita del 15,6% rispetto al 2011, confermando il trend positivo che ha contraddistinto gli ultimi anni.Il bilancio 2012 si è chiuso con un utile netto di 4,3 milioni di euro e un Ebitda di 88,8 milioni di euro, superiore di oltre 10 milioni di euro rispetto al risultato dell’anno precedente. Car Server conta su una flotta di 25.000 veicoli e continuerà ad espandersi. Nel 2012 sono stati fatti investimenti per 90 milioni di euro e sono in programma, per i prossimi quattro anni, investimenti per 500 milioni di euro, che porteranno all’immatricolazione di 27.000 veicoli.Un programma ambizioso ma apprezzato anche dagli istituti di credito che di recente hanno accordato a Car Server una prima tranche finanziamento da 18 milioni di euro per sostenere il piano di investimenti.Il 2012 è stato un anno difficile per il comparto nazionale del noleggio a lungo termine che ha registrato un calo (-11%) dell’immatricolato in Italia. In questo scenario Car Server ha immatricolato 4.900 veicoli, investendo 90 milioni di euro e allargando la propria quota di mercato che è passata da 3,75% al 4,10%. “Il settore del noleggio a lungo termine ha dovuto fronteggiare le legislazioni imposte dal Governo che sommate alle difficoltà delle imprese a causa della crisi – afferma l’A.D. di Car Server, Giovanni Orlandini – hanno causato una situazione di incertezza rilevante. In questo scenario Car Server ha scelto di giocare un ruolo attivo, non limitandosi alla “semplice” fornitura di servizi ai propri clienti ma diventando un vero e proprio partner capace di sostenere quegli investimenti che le aziende non riescono più a fare. Assieme ai nostri clienti abbiamo cercato le migliori soluzioni per continuare a fornire servizi di qualità. Il risultato ottenuto nel 2012 ci conforta e conferma la fiducia che i nostri partner hanno riposto nel nostro lavoro”.“Siamo particolarmente soddisfatti dei risultati raggiunti – dichiara Agostino Alfano Presidente di Car Server – anche perché ottenuti non a scapito della responsabilità sociale d’impresa che resta uno dei nostri punti qualificati; ricordo il recente evento che ha portato in Italia il professor Jeremy Rifkin a parlare di economie collaborative e i continui investimenti per la formazione e qualificazione del nostro personale”.Car Server, azienda del Gruppo C.C.F.S., è la più grande impresa a capitale interamente italiano operante nel noleggio a lungo termine. Con 101 dipendenti, oltre 3.000 clienti e una flotta di oltre 25.000 autoveicoli – è attiva nel settore del noleggio di flotte aziendali e gestione della mobilità a servizio delle imprese dal 1994.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet