LISTA PER CDA UNICREDIT- C’è MOLTA EMILIA ROMAGNA


BOLOGNA 17 APRILE – UniCredit informa in una nota che sono state presentate nei termini previsti dalla normativa di legge e di statuto le candidature per le nomine al Cda in vista dell’assemblea dell’11 maggio .Una prima lista è stata presentata dalle fondazioni Cassa di Risparmio di Torino, CR di Verona Vicenza Belluno e Ancona, CR di Modena e dalla fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e dalla fondazione Manodori di Reggio. I candidati proposti sono Khadem Abdualla Al Qubaisi, Manfred Bischoff, Henryka Bochniarz, Vincenzo Calandra Buonaura (che lascia il Credem per non avere doppio incarico), Alessandro Caltagirone, Luca Cordero di Montezemolo, Candido Fois, Federico Ghizzoni, Francesco Giacomin, Helga Jung, Friedrich Kadrnoska, Marianna Li Calzi,il reggiano Luigi Maramotti (max mara e credem), Antonio Maria Marocco, Fabrizio Palenzona, Lorenzo Sassoli de’ Bianchi, Giuseppe Vita, Anthony Wyand e Giovanni Belluzzi per la fondazione Manodori ma con l’accordo di lasciare il posto alle minoranze. La Manodori se non cambierà la presenza nell’azionariato potrebbe tornare ad avere un consigliere tra tre anni con la rotazione prevista dai patti.Un’ulteriore lista è stata presentata da alcuni fondi, contenente la candidatura alla carica di amministratore di Lucrezia Reichlin.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet