BREVINI POWER TRANSMISSION- “ROTTA VERSO IL BRASILE” l’annuncio sull’house organ Conversation


REGGIO EMILIA 17 APRILE Brevini Power Transmission dopo Germania Cina e Usa punta a creare un nuovo polo produttivo in Brasile.La conferma arriva dall’house organ Brevini Power Transmission “Conversation” pubblicato, anche on line sul sito www.brevini.com .Nell’intervista che apre la rivista aziendale ecco le proiezioni del presidente Renato Brevini.Come valutate le opportunità di sviluppo in SudAmerica e in Brasile?E’ un’area che cresce. Su questo non ci sono dubbi. Isettori dove noi siamo impegnati (minerario, cementifici ezuccherifici in Brasile) stanno dando segnali chiari di vitalità.Brevini è già in quell’area ma il nostro obiettivo è quellodi incrementare la nostra presenza con tanti uffici regionalidislocati nei punti strategici in grado di dialogare con unforte polo Brevini localizzato a Limeira, una città di quasi300mila abitanti situata nello stato di San Paolo in Brasile,dove abbiamo individuato un terreno industriale per crearela nuova unità Brevini che sarà produttiva e commerciale.Pensiamo di essere operativi su quel mercato nel 2013con i riduttori della Serie Industriale e le linee Heavy Dutyper impieghi pesanti. Non dobbiamo dimenticare che lapresenza Brevini in Nord America, a Yorktown nell’Indiana,è legata non solo a Brevini Wind ma anche alla nuovafiliale Brevini USA che integra le attività di Brevini PowerTransmission e Brevini Fluid Power.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet