CREDEM: LA FILIALE DI REGGIOLO RITORNA NELLA SEDE STORICA


reggio emilia 17 gennaio Dopo otto mesi di lavoro in strutture provvisorie, la filiale Credem di Reggiolo ritorna venerdì 18 gennaio nella sua sede in via Matteotti 36, resa inagibile dagli eventi sismici del maggio scorso. Terminati i lavori di ristrutturazione, la filiale, guidata da Filippo Polato coadiuvato da 7collaboratori, può finalmente tornare ad operare nel suo edificio storico.Credem continua inoltre il suo impegno a sostegno del territorio emiliano avendo sostenuto nelle scorse settimane alcuni progetti che rientrano in attività finalizzate alla ricostruzione del territorio. Nel dettaglio si tratta della ristrutturazione dell’auditorium delle Scuole Medie G. Carducci del Comune di Reggiolo (Re) e la costruzione a Cavezzo (Mo) di una residenza peranziani e disabili, all’interno del progetto promosso da Asp, azienda pubblica che eroga servizi socio assistenziali sanitari. Tutte queste iniziative si sommano alla solidarietà dei dipendenti del Gruppo, dei clienti e non, che hanno versato un loro contributo sul conto della Regione Emilia Romagna destinato alla Protezione Civile.“Poter tornare nella nostra sede e quindi a una situazione di normalità, dopo mesi così difficili, è per noi un grande traguardo”, afferma Filippo Polato, responsabile della filiale Credem di Reggiolo. “Questa è la conferma del grande impegno ed il sostegno che la banca continua ad avere verso il territorio. Anche a Reggiolo” ha proseguito Polato “sin dai giorni successivi al terremoto abbiamo lavorato duramente, anche in condizioni disagevoli, per continuare adoffrire ai nostri clienti tutti i servizi e gli aiuti loro necessari in una situazione di grande difficoltà”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet