Cooperative e imprese italiane verso il Brasile: il 18 gennaio una iniziativa di Legacoop


REGGIO EMILIA 17 GENNAIO “Italia-Brasile 2012. Cooperative e imprese italiane verso il grande paese sudamericano”: è questa l’iniziativa che Legacoop Reggio Emilia e Legacoop Emilia-Romagna organizzano il 18 gennaio 2012 nella Sala Valdo Magnani di Legacoop, in via Meuccio Ruini 74/d, con inizio alle ore 10:30. “L’incontro – spiega Matteo Pellegrini di Legacoop Reggio Emilia, che segue i problemi dell’internazionalizzazione e dell’innovazione – sarà l’occasione per fornire alle imprese partecipanti un quadro di riferimento sulle principali opportunità di crescita e sviluppo nel mercato brasiliano, che fa parte del cosiddetto Bric, il raggruppamento dei quattro grandi paesi in forte crescita: Brasile, appunto, Russia, India e Cina. Il paese sudamericano infatti, contraddistinto da straordinarie potenzialità in parte inespresse, ha progressivamente esteso il proprio grado di apertura al commercio estero. In tale scenario, la capacità delle nostre aziende di operare secondo logiche incentrate sulla vocazione internazionale e sulla valorizzazione dell’innovazione, rappresenta il fattore cruciale di competitività su mercati sempre più globalizzati, dinamici e variegati.”Dopo il saluto di Simona Caselli, che aprirà i lavori, ci sarà la presentazione del Progetto Ministero – Regioni – Sistema Camerale sul Brasile, a cura della Regione Emilia-Romagna, Sportello Sprint. Seguiranno gli interventi di Stefania Marcone, responsabile Relazioni Internazionali di Legacoop Nazionale (Il Progetto Legacoop e la presenza cooperativa in Brasile), Marco Regini, del Consorzio Indaco (Opportunità in Brasile). Corrado Casoli, presidente di Cantine Riunite&Civ, porterà infine l’esperienza della sua cooperativa in Brasile. Le conclusioni dell’incontro saranno affidate a Roberta Trovarelli, responsabile Progetti Internazionali Legacoop Emilia-Romagna.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet