Bioera: cda vara azione responsabilita’ contro ex dirigenti


reggio emilia 16 aprile – Il Cda di Bioera ha delibrato di proporre un atto di citazione nei confronti degli ex liquidatori e degli amministratori delegati di Bioera in carica dalla riammissione in Borsa a oggi: in data 21 febbraio 2013 l’azionista First Capital aveva gia’ notificato alla capogruppo Bioera un atto di citazione nei confronti degli ex liquidatori e degli amministratori delegati in carica dalla riammissione in Borsa ad oggi, segnatamente Canio Giovanni Mazzaro, Aurelio Matrone, Luca Bianconi e Danilo Morini. Con tale citazione, First Capital chiede al Tribunale di Milano che i predetti ex liquidatori e amministratori siano chiamati a risarcire Bioera per i danni che la stessa avrebbe subito in conseguenza della cessione a Biofood Holding, nel maggio 2011, della partecipazione in International Bar Holding, e della successiva cessione, da parte di quest’ultima, della partecipazione in General Fruit, operazione perfezionata nel gennaio 2012. Intanto il bilancio consolidato del gruppo al 31 dicembre 2012 evidenzia un risultato netto di sostanziale pareggio, dopo aver effettuato ammortamenti per 0,4 milioni, e rilevato un carico fiscale complessivo pari a 2,5 milioni in seguito all’intervenuta adesione da parte della controllata Ki Group all’avviso di accertamento ricevuto nel corso dell’esercizio 2012 (onere complessivo pari a Euro 1,9 milioni) e dell’accantonamento da parte di Bioera di un fondo rischi legato al contenzioso fiscale in essere con riferimento alla cartella di pagamento notificata da Equitalia S.p.A. avente a presupposto un avviso di accertamento a fini IRAP (onere complessivo pari a Euro 0,5 milioni)

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet