ALLE FIERE DI REGGIO EMILIA – Mostra Bovina, oltre 10mila i visitatori


REGGIO EMILIA 16 APRILE I numeri erano interessanti sin da prima che si aprissero i cancelli al pubblico, con un aumento sia della superficie espositiva sia degli espositori, e con una partecipazione di soggetti viva numerosa e di qualità. A manifestazione finita la soddisfazione è addirittura aumentata: sono stati oltre 10mila i visitatori della 29esima Mostra Bovina che si è tenuta a Reggio Emilia Fiere nei giorni scorsi. A conferma del fatto che l’appuntamento del quartiere fieristico reggiano è diventato una sorta di cartina tornasole sullo stato di salute di tutto il comprensorio e di tutta la filiera del Parmigiano-Reggiano. Grazie a espositori qualificati nel settore della tecnologie e delle attrezzature per l’allevamento, alla mangimistica, ai convegni ad alto livello, la Mostra Bovina è sempre più un punto di riferimento per gli addetti ai lavori che puntano a realizzare un Parmigiano-Reggiano di qualità. Ma le vere protagoniste sono loro: le vacche delle razze da latte, vere regine della manifestazione. E di regine ce ne sono state tante in questi giorni alla Bovina, premiate da Ivan Bertolini della Camera di Commercio di Reggio Emilia a conclusione del progetto, partecipato anche da Reggio Emilia Fiere, Regione, Provincia e Apa, tendente a valorizzare e a promuovere il Parmigiano-Reggiano di qualità. Gli oltre 200 capi presenti in fiera stanno a testimoniare, da un lato, lo sforzo degli allevatori per rendere la manifestazione ricca e godibile, dall’altro l’importanza che l’appuntamento con la mostra reggiana riveste per tutto il settore. Le fattorie didattiche, le attività per le scolaresche, i laboratori per gli studenti, gli stand con i prodotti enogastronomici tipici e addirittura la mostra di coniglicoltura: non sono mancati nemmeno quest’anno i motivi per attrarre anche il pubblico generalista e non solo gli addetti ai lavori, che infatti ha risposto positivamente all’invito di Reggio Emilia Fiere.Archiviata positivamente anche questa edizione della Bovina, non c’è un attimo di respiro per le Fiere di Reggio Emilia che cominciano già ad allestire la prossima manifestazione in programma: dal 17 al 20 maggio arriva il Salone del Cavallo Americano, con le sue gare di monta western e i suoi spettacoli ed il suo divertimento in stile USA. Divertimento che verrà replicato, anzi, completato la settimana successiva con l’ultima nata del calendario fieristico reggiano: dal 25 al 27 maggio debutta America’s fun, che porterà tutto il divertimento americano tranne… il cavallo! Musica, cultura, abbigliamento, sport, intrattenimento: America’s fun trasformerà il quartiere fieristico reggiano in una piccola America piena di allegria e divertimento. A chiudere la prima parte del calendario fieristico reggiano sarà, come di consueto, la Mostra Mercato del Fumetto in programma sabato 26 maggio

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet