ECO CASA A REGGIO EMILIA FIERE – AL VIA CON L’ASS REG MUZZARELLI


REGGIO EMILIA 16 FEBBRAIOUna vetrina fondamentale sulle novità del settore, un punto di incontro nel quale confrontare soluzioni, tecniche e tecnologie, un’occasione per incontrare esperti ed addetti ai lavori per capire le tendenze del mercato e per ricevere tutte le informazioni necessarie, comprese quelle relative ai finanziamenti ed alle agevolazioni. La sesta edizione di Ecocasa (quartiere fieristico di Reggio Emilia, fino al 19 febbraio) è partita sotto i migliori auspici, accogliendo nei suoi padiglioni addetti ai lavori, tecnici del settore ma anche tanti privati cittadini, interessati a capire come ristrutturare la propria abitazione in chiave ecosostenibile, attingendo alle agevolazioni e investendo sul proprio immobile. Un mercato non secondario, quello delle ristrutturazioni, che solo a Reggio Emilia è quantificabile circa in un miliardo e mezzo di euro. Un mercato al quale Ecocasa punta in modo deciso, assecondando un mercato edilizio in crisi e, contemporaneamente, offrendo opportunità di investimento ai privati cittadini: secondo la media, rendere ecosostenibile la propria casa fa aumentare il valore dell’immobile di una percentuale che si aggira tra il 10 e il 20%.“Momenti come questo sono importanti – ha dichiarato l’assessore regionale a attività produttive e piano energetico Gian Carlo Muzzarelli inaugurando la manifestazione – perché ci permettono di mettere a confronto le esperienze. Come Regione Emilia Romagna siamo lieti di vedere come è cambiata l’attenzione di privati e imprese sul tema ambientale. Oggi il mercato interno ed internazionale, in qualsiasi ambito, compreso quello edilizio – ha continuato l’assessore Muzzarelli – premia le imprese ad alta tecnologia e dall’anima ‘green’. Come Regione noi continueremo a dare finanziamenti alle giovani coppie che comprano la prima casa, fino a 13mila euro che diventano 15mila se la casa è green. E sono lieto di annunciare proprio in occasione dell’apertura di Ecocasa – ha concluso Muzzarelli – la sigla avvenuta stamattina a Roma, alla presenza del presidente Vasco Errani, del fondo per mettere il nostro Paese in condizione di rispettare i parametri di Kyoto”.Ecocasa edizione 2012, quindi, si caratterizza oltre che come punto di riferimento per gli addetti ai lavori anche come appuntamento per i privati, attraverso iniziative come, ad esempio, gli incontri con il cittadino: si tratta di momenti finalizzati a far conoscere prodotti, tecniche e metodi per risparmiare energia e denaro favorendo così l’ambiente. L’organizzazione prevede una breve presentazione (c.ca 20-25 minuti) sulle tematiche inerenti la sostenibilità e le opportunità economico ed ambientali ad essa legate, rivolta ad appassionati e curiosi, non necessariamente tecnici, che vogliono approfondire tali argomenti attraverso un approccio concreto e ricco di esempi. Un tecnico esperto in efficienza energetica e fonti rinnovabili, accompagnerà il gruppo di visitatori negli stand della fiera approfondendo con loro le diverse soluzioni tecnologiche presenti e le molteplici proposte presentate per le diverse esigenze inerenti, in particolare, l’efficienza energetica, il comfort abitativo domestico e l’uso delle fonti rinnovabili. Il programma dettagliato e le modalità per iscriversi sono disponibili sul sito www.ecocasa.re.itA caratterizzare l’edizione 2012 della manifestazione anche alcune iniziative di importante respiro. Innanzitutto, dal punto di vista istituzionale, la partecipazione della Regione Emilia Romagna e di Confindustria Ceramica, con il festival della Green Economy.Ha fatto inoltre il suo debutto il progetto Ecoborghi, per illustrare cosa significhi riqualificazione a 360° per i piccoli borghi dell’Appennino reggiano, un chiaro esempio di interrelazione tra architettura sostenibile e recupero a fini sociali, culturali e turistici.ECOCASA & IMPRESA – ABITARE MEDITERRANEO 16/19 FEBBRAIO 2012 Mostra & Convegno su architettura sostenibile, risparmio energetico, qualità abitativawww.ecocasa.re.itORGANIZZAZIONE: Reggio Emilia Fiere Srl.Via Filangieri, 15 – 42124 Reggio Emilia Tel. 0522/503511 – Fax 0522/503555 E-mail: info@fierereggioemilia.it www.fierereggioemilia.itORARI DI APERTURA AL PUBBLICO.: Giovedì 16/2 dalle 15 alle 18,30.: Ven 17/2, sab 18/2 e dom 19/2 dalle 10 alle 18,30INGRESSO: 8 € (6 € ridotto, ingresso gratuito per gruppi scolastici, installatori, ordini professionali)

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet