a reggio Gli allevatori chiamano, la Suinicola risponde


reggio emilia 14 aprile Gli allevatori si sono fatti sentire nei giorni scorsi: il loro grido, e la loro richiesta di sostegni e strategie precise ha acceso i riflettori su una situazione difficile per i suinicoltori, chiamati a fronteggiare una crisi di mercato e, soprattutto, strutturale non più sostenibile. Ora tocca alla politica rispondere, spiegando cosa intenda fare per aiutare gli allevatori, che sono il vero e proprio anello debole della filiera della suinicoltura (basti pensare che il costo di produzione al kg del suino è superiore al ricavo: gli allevatori quindi lavorano in perdita mentre il grosso del guadagno va ai distributori). E c’è da scommettere che la 51esima edizione della Rassegna Suinicola Internazionale (in programma alle Fiere di Reggio Emilia dal 14 al 16 aprile) darà delle risposte importanti. Di tipo tecnico, con le proposte delle aziende espositrici (che forniranno tecnologie e know how per abbattere i costi e massimizzare qualità ed efficienza), di tipo scientifico con importanti e qualificati convegni. E di tipo politico, attraverso la partecipazione dell’assessore regionale all’agricoltura, Tiberio Rabboni, che taglierà anche il nastro ufficiale oggi alle ore 11. E grazie anche alla partecipazione del Ministro alle politiche agricole Saverio Romano, che venerdì 15 alle 10 visiterà la Rassegna, per poi rispondere alle domande di allevatori a partire dalle ore 11.Anche in questa edizione la Rassegna Suinicola Internazionale è chiamata a continuare in quella che è la sua funzione da oltre mezzo secolo: offrire strumenti e competenza agli allevatori per ottenere il massimo della qualità e del guadagno. Anche in tempi di mercato estremamente negativi, come quelli attuali.Saranno i convegni specializzati a fornire informazioni necessarie ma sarà soprattutto dagli espositori (sono 230 le aziende in fiera, provenienti da tutti i Paesi europei e persino da Cina e Corea) che arriveranno le innovazioni tecnologiche, i prodotti, i mangimi e le attrezzature necessarie affinché gli allevamenti siano sempre più competitivi, anche e soprattutto in una congiuntura come quella attuale.Tra i convegni in programma alla Rassegna Suinicola Internazionale meritano una citazione la tavola rotonda sulla nuova Pac e la filiera suinicola italiana che vedrà la partecipazione del Prof . Paolo de Castro, Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, e quello internazionale dal titolo “Strumenti innovativi per migliorare l’efficienza della produzione suina”. Vanno ricordate anche le iniziative delle due associazioni dei veterinari, quella del Crpa e delle altre realtà private che, come in ogni edizione, con grande sforzo contribuiscono ad arricchire il calendario dei convegni e a rendere più interessante la nostra manifestazione.Rassegna Suinicola Internazionale, 51esima edizione. Fiere di Reggio Emilia, 14-16 aprile 2011. Orari: 9 – 18. Ingresso: 8 euro. Maggiori informazioni: 0522/503511 www.suinicola.it

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet