Il Consiglio di Stato conferma l’aggiudicazione a Coopservice dell’appalto per la gestione del magazzino farmaceutico dell’Area Vasta Emilia Nord


REGGIO EMILIA 12 SETTEMBRE La direzione di Coopservice esprime la propria soddisfazione per la recente sentenza del Consiglio di Stato, che ribaltando un precedente pronunciamento del Tar di Parma, ha ristabilito l’esito della gara d’appalto indetta nel 2010 dall’Area Vasta Emilia Nord (Aven), che aveva visto la cooperativa aggiudicarsi la gestione del magazzino farmaceutico centralizzato, al servizio delle sette Ausl delle province di Modena, Reggio Emilia, Parma e Piacenza.“Si tratta di un pronunciamento importante – afferma il presidente Roberto Olivi – poiché ci consente di dar corso a un’esperienza pilota che riteniamo possa essere esportata anche nelle altre province grazie al suo carattere innovativo. Un progetto, quello di Aven, sul quale abbiamo investito molto e che darà modo alla nostra linea di servizi logistici di esprimere tutte le sue potenzialità e il suo know how”.Il progetto prevede la creazione di un magazzino centrale in grado di rifornire le Ausl interessate; la sperimentazione di sistemi innovativi di gestione dei prodotti, nonché la definizione di un sistema complessivo di trasporto.A Coopservice, per i nove anni della durata dell’appalto, toccherà la gestione di tutti gli aspetti logistici relativi al flusso dei farmaci e dei dispositivi sanitari all’interno dell’Area Vasta Emilia Nord: dalla conduzione del magazzino al trasporto.Oltre a ciò, la cooperativa curerà l’allestimento dell’automazione, delle attrezzature e del sistema informatico in grado di interfacciarsi con gli analoghi sistemi delle Ausl interessate.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet