CREDEM, L’ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI HA APPROVATO IL BILANCIO 2012: DIVIDENDO 0,12 EURO PER AZIONE (+20% A/A)


reggio emilia 2 maggio L’Assemblea degli Azionisti di Credem, presieduta da Giorgio Ferrari, ha approvato in sede ordinaria il bilancio dell’esercizio 2012 confermando la distribuzione di un dividendo di 0,12 euro per azione, +20% rispetto al 2011 (0,10 euro). La cedola, con data di stacco 20 maggio 2013, sarà messa in pagamento a partire dal 23 maggio 2013 (record date 22 maggio 2013); il monte dividendi complessivo ammonta a 39,7 milioni di euro.Il Gruppo Credem ha chiuso il 2012 con un utile netto consolidato in crescita del 25,5% a/a a 121,2 milioni di euro (96,6 milioni di euro a fine 2011); è proseguito il sostegno al tessuto economico ed alle famiglie con un incremento dei prestiti dell’1,2% a/a a 19.948 milioni di euro(1) mantenendo un’elevata qualità del credito, con sofferenze su impieghi a 1,3% significativamente inferiori alla media del sistema e confermando la solidità patrimoniale con un core Tier 1(2) a 9,4%. L’esercizio è stato caratterizzato dall’incremento della base clientela, con rapporti in crescita del 3,7%(3) a/a, forte attenzione è stata inoltre rivolta allo sviluppo della multicanalità con un incremento dell’11,7%(3) a/a dei contratti di internet banking attivi.“Credem è nata più di 100 anni fa e sono orgoglioso di poter affermare che abbia sempre sostenuto il tessuto economico costituito soprattutto da piccole attività e famiglie. Anche nel corso del 2012, in una situazione generale di rara complessità, la Banca non ha fatto mancare il credito ai clienti e contemporaneamente ha mantenuto una forte attenzione alla qualità degli impieghi ed alla solidità patrimoniale. Siamo convinti che l’obiettivo non sia solo generare valore nell’immediato ma anche lavorare affinché si creino i presupposti perché tale generazione di valore sia sostenibile nel tempo”, ha commentato il presidente di Credem Giorgio Ferrari.L’Assemblea, con voto assunto dalla maggioranza, ha inoltre nominato il nuovo collegio sindacale per gli esercizi 2013–2014-2015. I componenti sono: Giulio Morandi (presidente), Maurizio Bergomi e Maria Paglia (sindaci effettivi), Gianni Tanturli e Tiziano Scalabrini (sindaci supplenti).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet