Maschio Gaspardo compra Unigreen


REGGIO EMILIA 12 NOVEMBRE Il Gruppo Maschio Gaspardo, leader nelle produzione di macchine per la lavorazione del terreno, fresatrici, erpici rotanti, trincia e seminatrici, ha acquisito la Unigreen spa dal gruppo reggiano Yama, specializzata nella produzione di macchinari di medie dimensioni per il diserbo e la protezione delle piante. L’acquisizione della Unigreen, che segue l’acquisizione della vicentina Dal Degan, e la veneziana Finotto, rappresenta la terza azienda italiana acquisita in pochi mesi dalla padovana Maschio Gaspardo che punta così a diventare leader, in Italia e nel mondo, nel comparto degli atomizzatori (sprayer) per agricoltura. Con questa operazione il Gruppo padovano completa la propria gamma di macchine da diserbo «Nonostante il contesto economico poco favorevole Maschio Gaspardo continua ad aggredire il mercato e a investire per crescere – ha dichiarato Egidio Maschio, presidente del gruppo Maschio Gaspardo –. Con l’acquisizione di Unigreen puntiamo a diventare l’azienda numero uno al mondo nel comparto degli sprayer per l’agricoltura e a raggiungere i 300 milioni di fatturato». Maschio Gaspardo ha chiuso il 2011 con un volume d’affari di 186 milioni di euro, occupa 1.200 persone, ha 4 sedi produttive in Italia ed esporta il 78% della sua produzione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet