la reggiana Microfound cresce a bologna con acquisizione


REGGIO EMILIA 11 MARO La Microfound srl, fonderia di precisione con sede a Barco di Bibbiano, Reggio Emilia, (fatturato 5 milioni e una quarantina di dipendenti) ha rilevato lo stabilimento (ramo d’azienda) della multinazionale Deloro Stellite, la Microfusione Stellite Spa di Sasso Marconi. Dal ramo d’azienda nasce una nuova società, la ATS-Microfound srl con 85 dipendenti e un fatturato previsto per il 2011 di 8 milioni di euro .Lo stabilimento Microfound di Reggio Emilia sarà dedicato sempre più alla ricerca e all’engineering.Lo stabilimento ATS Microfound a Sasso Marconi aumenta notevolmente le potenzialità produttive di Microfound, aggiungendo alla fusione di componenti in leghe d’acciaio anche quella dell’alluminio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet