Rca per bus, assolte UnipolSai e Generali


Il Consiglio di Stato assolve UnipolSai e Generali dall’accusa di aver fatto cartello per concordare la partecipazione alle gare indette da alcune aziende di trasporto pubblico locale nella fornitura di servizi assicurativi nell’Rca. Con sentenza pubblicata il 7 marzo 2017, il Consiglio di Stato ha accertato che non vi fu alcuna intesa tra le due compagnie assicurative, respingendo così il ricorso avanzato dall’Antitrust e confermando la sentenza con cui il Tar del Lazio, lo scorso il 18 dicembre 2015, aveva annullato il provvedimento sanzionatorio comminato dall’authority a Unipolsai, multata con 16,9 milioni di euro, e Generali, sanzionata per 12 milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet