RBO 4/1/2012 Unicredit: fissa prezzo aumento capitale a 1,943 euro/azione


BOLOGNA 4 GENNAIO-Il Cda di UniCredit ha approvato le condizioni e il calendario dell’offerta di azioni ordinarie in opzione ai soci da emettere in esecuzione della delibera dell’Assemblea straordinaria dei soci che si e’ tenuta lo 15 dicembre.L’offerta in opzione, informa una nota, avra’ a oggetto azioni ordinarie di nuova emissione, senza valore nominale, da offrirsi in opzione agli azionisti titolari di azioni ordinarie e ai portatori di azioni di risparmio al prezzo di sottoscrizione di 1,943 euro/azione, nel rapporto di opzione 2 azioni ordinarie di nuova emissione ogni azione ordinaria e/o di risparmio posseduta. Di conseguenza, l’offerta comportera’ l’emissione di 3.859.602.938 nuove azioni ordinarie massime, per un controvalore complessivo dell’aumento pari a 7.499.208.508,53 euro.Il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni, determinato dal Cda tenendo anche conto delle condizioni di mercato, incorpora uno sconto del 43% circa rispetto al prezzo teorico ex diritto (Terp) delle azioni ordinarie UniCredit, calcolato secondo le metodologie correnti, sulla base del prezzo ufficiale di borsa del 3 gennaio 2012.Oltre a una offerta al pubblico in Italia, conclude la nota, e’ inoltre prevista una offerta al pubblico in Germania, Polonia e Austria sulla base del prospetto che verra’ notificato dalla Consob alle competenti autorita’ locali secondo la procedura prevista dalle vigenti disposizioni comunitarie in materia.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet