Ravenna, approvati lavori pubblici per 430mila euro


in collaborazione con Teleromagna20 MAR. 2009 – Su proposta di Andrea Corsini, assessore ai Lavori pubblici, la giunta di Ravenna ha approvato il secondo stralcio, del valore di 430mila euro, del progetto definitivo di riqualificazione urbanistica della Corte delle antiche carceri. Mentre il primo stralcio, in via di realizzazione, riguarda i sottoservizi in via della Tesoreria Vecchia e l’impianto di teleriscaldamento, il secondo riguarderà il completamento dei sottoservizi sull’intera area della Corte e la posa della pavimentazione, con le opere di finitura e arredo. Il progetto della pavimentazione della Corte prevede invece l’impiego di materiali lapidei di pregio già utilizzati in altri interventi nel centro storico, come la pietra di Luserna, utilizzando pezzature e pose differenziate a seconda delle singole aree che si vengono a creare all’interno della Corte per coniugare le differenze di quota tra i vari edifici.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet