Rallenta il terziario modenese


Battuta d’arresto per il terziario modenese. Nel primo quadrimestre dell’anno cala il numero delle imprese e frena il commercio al dettaglio. E’ quanto emerge dal report di Confcommercio. “Dopo mesi di andamento positivo – spiega il direttore generale dell’associazione Massimo Gandolfi – emergono ora segnali di incertezza”. In generale le imprese in provincia sono calate di 79 unità da gennaio. Tiene però nel complesso l’occupazione, mentre aumentano sensibilmente bar e ristoranti.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet