Raikkonen medita di lasciare la Formula 1 a fine anno


BARCELLONA, 11 MAG. 2009 – Un errore in qualifica e un problema al sistema idraulico che lo ha costretto al ritiro. Per Kimi Raikkonen la stagione non certo esaltante della ferrari è ancora più nera: il campione del mondo del 2007 alla guida della Rossa, sembra aver perso smalto e motivazione. All’indomani del Gp di Spagna, quinta tappa del mondiale, anche la stampa locale dedica ampio spazio al difficile campionato della Ferrari e parla di un possibile addio del finlandese alla fine del campionato. Il quotidiano sportivo As scrive infatti che "Kimi ha avuto un problema e ora medita di dire addio alla carriera". "Incredibile la pressione che si respira in casa di una grande come la Ferrari quando le cose vanno male" scrive As, che riporta le critiche fatte dallo stesso responsabile della gestione sportiva del team di Maranello, Stefano Domenicali, che ha giudicato "imperdonabili" i problemi in cui sono incappati i due piloti. "La Ferrari sbaglia di nuovo e Massa saluta il titolo" l’apertura del giornale, che sottolinea comunque il grande passo in vanati fatto dalla Rossa in termini di prestazione proprio in occasione del gp spagnolo, con la F60 di Massa che ha tenuto il passo di Brawn e Red Bull, chiudendo al sesto posto con il brasiliano che ha dovuto fare i conti nell’ultima parte di gara con il carburante ridosso all’osso. Ma in Spagna è il futuro di Raikkonen a interessare maggiormente: già perché il possibile addio a fine anno del finlandese potrebbe aprire la strada all’arrivo in Ferrari di Fernando Alonso già dal prossimo anno.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet